Reflui oleari nel torrente: l'acqua diventa nera. E' allarme inquinamento - Info Cilento
Montella Prisma Arredo
Casa San Pio
Caseificio Campolongo
Plasticart
Attualità

Reflui oleari nel torrente: l’acqua diventa nera. E’ allarme inquinamento

acqua_nera_tanagro

Allarme inquinamento: ancora una volta reflui oleari vengono sversati illecitamente nel fiume. E’ allarme inquinamento.

Reflui oleari nel torrente: l’acqua diventa nera. E’ allarme inquinamento

Allarme inquinamento: ancora una volta reflui oleari vengono sversati illecitamente nel fiume. E’ allarme inquinamento.

AULETTA. Soltanto pochi giorni fa una serie di operazioni della Guardia di Finanza permisero di scovare delle aziende che effettuavano sversamenti illeciti di residui oleari nei fiumi o nei terreni. Diverse le denunce tra alto e basso Cilento, Calore e Tanagro. Eppure il fenomeno non è stato del tutto eliminato, anzi, continua a presentarsi complice anche le condizioni climatiche che hanno permesso di estendere la stagione olearia.

L’ultimo caso si è registrato in un affluente del Tanagro che nei giorni scorsi ha mostrato una insolita colorazione. A lanciare l’allarme i cittadini di Auletta: il torrente che attraversa contrada Cropana e che sfocia nel Tanagro presentava chiari segni d’inquinamento. L’acqua ha assunto una colorazione di nero intenso, probabile segno dello sversamento abusivo di reflui oleari. Immediata la polemica del “Movimento Contestatario Aulettese” che attraverso la propria pagina Facebook ha sollecitatoo maggiori controlli per prevenire la violazione delle norme sulla tutela dell’ambiente.

Top
Ti suggeriamo di leggere Attualità, Homepage
fn_sicignano
Striscione contro gli immigrati: arriva la rivendicazione di Forza Nuova

grandangolo
Nel Cilento nasce un’associazione per promuovere l’arte fotografica e il territorio

nutella_araba
In un negozio trovata la “Nutella Araba”: il prodotto è stato sequestrato

Chiudi