Cilento: fuochi vietati fino all'1 gennaio. Ecco una nuova ordinanza - Info Cilento
Montella Prisma Arredo
Casa San Pio
Caseificio Campolongo
Plasticart
Attualità

Cilento: fuochi vietati fino all’1 gennaio. Ecco una nuova ordinanza

fuochi_artificio

Continuano ad aumentare i comuni del Cilento che hanno deciso di dire no ai botti di capodanno. L’ultimo è Vallo della Lucania.

Cilento: fuochi vietati fino all’1 gennaio. Ecco una nuova ordinanza

Continuano ad aumentare i comuni del Cilento che hanno deciso di dire no ai botti di capodanno. L’ultimo è Vallo della Lucania.

Roccadaspide, Camerota, Castellabate ed ora Vallo della Lucania. Il comune cilentano è l’ultimo in ordine di tempo a dire “no” alla consuetudine “non condivisa e tollerata di celebrare il nuovo anno con l’accensione ed il lancio di fuochi d’artificio”. Di qui l’ordinanza firmata dal sindaco Antonio Aloia che fino al prossimo 1 gennaio vieta di far esplodere fuochi di qualsiasi tipo in luoghi pubblici. Nelle aree private il divieto scatta se appartenenti a terzi non consenzienti; a coloro che hanno finestre e balconi; inoltre è vietato l’utilizzo di fuochi non in libera vendita. Il provvedimento ha lo scopo di “evitare pericoli e possibili danni alle persone e alle cose, oltre ad incidere sulla sicurezza e sulla quiete dei cittadini”. Inoltre, sottolineano da palazzo di città, lo scoppio di botti “può portare minaccia al benessere degli animali d’affezione e richiede azioni a salvaguardia del patrimonio pubblico e privato”.

Top
Ti suggeriamo di leggere Attualità, Homepage
cicche
Appello ai sindaci del Parco: basta abbandonare cicche e gomme nell’ambiente

san_rocco
Curiosità: oggi Cardile festeggia San Rocco, protettore dalla peste

leonardo-brenci
Serie D: l’U.S.Agropoli ingaggia un centrocampista, è l’ex di Miss Italia

Chiudi