Giubileo: si apre la "porta della Misericordia" del Santuario di Pietrasanta - Info Cilento
Montella Prisma Arredo
Casa San Pio
Caseificio Campolongo
Plasticart
Attualità

Giubileo: si apre la “porta della Misericordia” del Santuario di Pietrasanta

santuario_pietrasanta

Continuano gli appuntamenti legati al Giubileo straordinario indetto da Papa Francesco. Oggi apre la sua porta il Santuario di Pietrasanta.

Giubileo: si apre la “porta della Misericordia” del Santuario di Pietrasanta

Continuano gli appuntamenti legati al Giubileo straordinario indetto da Papa Francesco. Oggi apre la sua porta il Santuario di Pietrasanta.

Accogliendo l’invito del Papa Mons. Antonio De Luca, Vescovo di Teggiano-Policastro, ha voluto che si aprisse, oltre che nella Cattedrale e nella Concattedrale, una “Porta della Misericordia” anche al Santuario della Madonna di Pietrasanta in San Giovanni a Piro.

Il Santuario, che domina San Giovanni a Piro e l’intero Golfo di Policastro, sarà quindi Chiesa Giubilare dove poter ottenere il dono dell’indulgenza per tutto l’Anno Santo.

Oggi, sabato 26 dicembre, don Pietro Scapolatempo, Vicario della Forania di Camerota e Parroco di San Giovanni a Piro, presiederà il rito di apertura della Porta della Misericordia. Alle ore 9.30 partirà dalla chiesa madre, nel centro storico del paese, la processione che raggiungerà il Santuario della Madonna di Pietrasanta per l’apertura della Porta Santa (ore 10.30 circa) e la Concelebrazione Eucaristica.

Numerosi gli appuntamenti e gli eventi programmati per questo Anno Giubilare.

Sabato 2 e domenica 3 gennaio, dopo quasi 500 anni, tornerà a San Giovanni a Piro la famosa Stauroteca esposta nel Museo Diocesano di Gaeta. La preziosa croce pettorale, di oro fino, riccamente decorata con smalti policromi, reca al suo interno una Reliquia della Santa Croce di Cristo. La Stauroteca, che apparteneva al Cenobio italobizantino di San Giovanni Battista in San Giovanni a Piro, venne portata a Gaeta intorno al 1534 dal Cardinale Tommaso De Vio, allora Abate del Monastero.

In preparazione a tale importante evento, domani, domenica 27 dicembre alle ore 19.30, presso la Chiesa Parrocchiale di San Pietro Apostolo, si terrà il convegno: “Riflessioni sullo Staurós di San Giovanni a Piro”.

Il convegno sarà introdotto dai saluti del parroco, Don Pietro Scapolatempo, e del Sindaco, Ferdinando Palazzo. Interverranno il prof. Antonio Tortorella e il dott. Nicola D’Angelo. Modera l’ing. Gennaro Marotta, Presidente dell’Associazione Basiliana.

Top
Ti suggeriamo di leggere Attualità, Homepage
caggiano
I templari a Caggiano tra storia miti e leggende

certosa_padula
Commemorazione Grande Guerra, a Padula la presentazione del volume “Dov’è la patria nostra?”

ospedale_polla_pronto_soccorso
Polla: incidente nel centro storico, 57enne in prognosi riservata

Chiudi