Cilento e Vallo di Diano: ecco la mappa dei presepi viventi - Info Cilento
Montella Prisma Arredo
Casa San Pio
Caseificio Campolongo
Plasticart
Attualità

Cilento e Vallo di Diano: ecco la mappa dei presepi viventi

presepevivente

Rivive la magia della natività in tanti borghi del Cilento e Vallo di Diano. Ecco gli appuntamenti in programma.

Cilento e Vallo di Diano: ecco la mappa dei presepi viventi

Rivive la magia della natività in tanti borghi del Cilento e Vallo di Diano. Ecco gli appuntamenti in programma.

Tra Natale e Capodanno tanti borghi antichi del Cilento e Vallo di Diano si trasformeranno in piccole Betlemme per fare da scenario alla magia della natività. Strade, vicoli e piazze verranno illuminate da centinaia di luci soffuse e animate da pastori, agricoltori, fabbri, sarti e centurioni romani per dar vita ad un grande classico delle feste natalizie: il presepe vivente.

I principali appuntamenti sono in programma tra Natale e Capodanno. L’evento più suggestivo è quello di Monteforte Cilento (26,27 e 28 dicembre), giunto alla sua XVII edizione. La rappresentazione avviene tra le caratteristiche case del borgo antico e le botteghe storiche. Il presepe si sviluppa su una serie di tappe, passando per il vecchio forno del pane, la bottega del fabbro, la casa del massaro e del bracciante, le botteghe del calzolaio e dell’impagliatore ed è possibile veder rivivere tutti questi antichi mestieri ormai scomparsi. Infine, nei pressi della chiesa dell’Assunta, in una stalla abbandonata, viene simulata la magia della natività.

Ancor più antica è la tradizione del presepe vivente nel borgo medioevale di Agropoli. Il 26 e il 27 dicembre decine di figurati daranno vita alla manifestazione, guidando i visitatori in un viaggio attraverso il quale sarà possibile rivivere la nascita di Cristo e le scene di vita quotidiana dell’epoca.

Dal presepe di Agropoli, che continua nel solco di una tradizione trentennale, a quello di Giungano (2 e 3 gennaio dalle 19), che è alla prima edizione. Teatro dell’evento sarà il centro cittadino. A curare l’evento è l’Associazione Culturale ”2000”, in collaborazione con il Liceo Artistico ”S.Menna” di Salerno e con la partecipazione del prof. Salvatore Manzi.

Appuntamento con la magia della natività anche a Capaccio, nella contrada Vannulo, il 27 gennaio, Vallo della Lucania (questa sera 23 dicembre dalle 19) e a Castellabate. Nella località costiera lo spettacolo della nascita di Cristo andrà in scena nel borgo antico il 26 dicembre e il 2 e il 5 gennaio.

Nel Vallo di Diano due gli appuntamenti: a Teggiano (il 20 e 26 dicembre e 2 e 3 gennaio) e a Sala Consilina (27 dicembre).

Top
Ti suggeriamo di leggere Attualità, Homepage
cassazione
Un salernitano primo presidente della Cassazione

comunita_montana_laureana
Cilento: natale nero per i forestali, ancora senza stipendio

carabinieri_auto2
Shock nel salernitano: manichino impiccato davanti al comune

Chiudi