Allarme criminalità: il comune prepara delle iniziative per contrastare il fenomeno - Info Cilento
Montella Prisma Arredo
Casa San Pio
Caseificio Campolongo
Plasticart
Cronaca

Allarme criminalità: il comune prepara delle iniziative per contrastare il fenomeno

ladro-ladri-2

Allarme criminalità sul territorio. Il comune prepara un piano per contrastare fenomeni di illegalità sul territorio.

Allarme criminalità: il comune prepara delle iniziative per contrastare il fenomeno

Allarme criminalità sul territorio. Il comune prepara un piano per contrastare fenomeni di illegalità sul territorio.

ALTAVILLA SILENTINA. “Aumento dei controlli da parte delle forze dell’ordine e attivazione di un impianto di videosorveglianza per il monitoraggio dell’intero territorio”. Sono queste le iniziative che il Comune di Altavilla Silentina, guidato dal sindaco Antonio Marra, intende mettere in campo per contrastare il crescente fenomeno dei furti. Nelle ultime settimane sono state decine i colpi portati a segno dai malviventi, in particolare nella contrada Borgo Carillia, dove, nella serata di ieri, in seguito all’ennesimo furto perpetrato ai danni di una residente di via Cavour e di due tentativi di penetrazione all’interno di altrettante abitazioni, i cittadini sono scesi in strada, organizzando ronde e controlli notturni. Proprio ieri sera doveva tenersi anche un incontro pubblico, tra amministrazione, forze dell’ordine e cittadini, per discutere dell’avvio di una petizione per richiedere l’intervento dell’esercito sul territorio. “Ho parlato con il prefetto di Salerno – dichiara il sindaco Marra – e mi ha assicurato che aumenterà la presenza delle forze dell’ordine sul territorio. Chiediamo ai cittadini di evitare le ronde e di non farsi giustizia da sé. I carabinieri sono sempre presenti sul territorio e invito tutti a rivolgersi a loro per qualsiasi segnalazione. Ci stiamo anche attivando per la realizzazione di un impianto di videosorveglianza, per il quale è già stata approvata una delibera per la realizzazione del progetto di circa 140mila euro, con fondi reperiti attraverso l’attivazione di un mutuo. Ad Altavilla Silentina sono poche le strade d’accesso e tramite il sistema di sicurezza – conclude Marra – potremo avere maggiormente sotto controllo la situazione e riuscire ad individuare con facilità chi entra e chi esce dal nostro territorio”.

Top
Ti suggeriamo di leggere Cronaca, Homepage
sapri_nomadi
Cilento: carabinieri in azione, sgombrato accampamento nomade

alfieri
Condanna per il sindaco di Agropoli per danno erariale. Ecco i dettagli

zampogna
Malore mentre suona con la zampogna paese sotto shock

Chiudi