Presepi e mercatini nel centro storico di Agropoli - Info Cilento
Montella Prisma Arredo
Casa San Pio
Caseificio Campolongo
Plasticart
Attualità

Presepi e mercatini nel centro storico di Agropoli

mercatini di natale

Nella suggestiva location del centro storico di Agropoli torna l’appuntamento con “Agropoli in Presepe” e i mercatini di natale.

Presepi e mercatini nel centro storico di Agropoli

Nella suggestiva location del centro storico di Agropoli torna l’appuntamento con “Agropoli in Presepe” e i mercatini di natale.

Si inaugura domani, sabato 5 dicembre, la mostra di Presepi Artistici: “Agropoli in Presepe”, giunta all’ottava edizione che quest’anno ritorna dove è nata: nel suggestivo Centro Storico di Agropoli.

L’evento principale è rappresentato dalla Mostra dei Presepi Artistici, all’interno della quale saranno esposti presepi artigianali, di straordinaria bellezza e fattezza, realizzati con varie forme, da artigiani, artisti e semplici appassionati del territorio cilentano e di altre località della Regione. Inoltre per le vie del centro storico sarà allestita una mostra mercato di prodotti tipici e artigianali: “Mercatini al Borgo”, allietati da spettacoli musicali, cantastorie, saltimbanchi e animazione per bambini. Un evento dedicato a grandi e piccini che permetta loro di immergersi nell’atmosfera tipica natalizia dal suggestivo impatto scenografico di luci, colori e decorazioni. “Attraverso Agropoli in Presepe – spiegano dall’Associazione Turistico Culturale NovaArenosa – ci auguriamo di dare la possibilità ai tanti visitatori di ammirare le bellezze naturali del nostro territorio.
Gli orari della mostra saranno dalle ore 16.00 alle 20.00 nei giorni feriali, dalle 10.00/13.00 – 16.00/21.00 nei festivi mentre i mercatini sono in programma dalle 10.00 alle 20.00. Agropoli in Presepe resterà fino al 6 Gennaio 2016.

Top
Ti suggeriamo di leggere Attualità, Homepage
palazzo_santa_lucia
4 miliardi per la Campania. De Luca: dobbiamo recuperare Cilento e Diano

crescenzo_della_ragione
Tragedia del Ciclope, l’appello del padre di Crescenzo: “Chi sa parli”

cinghiale
Emergenza cinghiali in Cilento, Coldiretti: serve l’esercito

Chiudi