"Bellezze senza confini", in passerella anche l'agropolese Angela Cuofano - Info Cilento
Montella Prisma Arredo
Casa San Pio
Caseificio Campolongo
Plasticart
Attualità

“Bellezze senza confini”, in passerella anche l’agropolese Angela Cuofano

Angela_Cuofano

Bellezza Senza Confini è una sfilata-evento per modelle abili e diversamente abili. Sarà un momento di grande integrazione e tra le modelle della sfilata ci sarà anche l’agropolese Angela Cuofano.

“Bellezze senza confini”, in passerella anche l’agropolese Angela Cuofano

Bellezza Senza Confini è una sfilata-evento per modelle abili e diversamente abili. Sarà un momento di grande integrazione e tra le modelle della sfilata ci sarà anche l’agropolese Angela Cuofano.

Beyouty presenta l’evento-sfilata no profit “Bellezza senza Confini”, patrocinato dal Comune di Salerno, dalla Provincia e dalla Regione Campania, in programma il 10 dicembre 2015 presso il “Salone dei Marmi” del Comune di Salerno. Uno spettacolo tra Arte e Moda che vede in passerella modelle abili e non abili per lanciare il messaggio che la bellezza è sconfinata se la si lascia libera di impressionarci e risiede tutta nell’armonia delle imperfezioni.
“L’idea nasce insieme ad Angela Avallone e Benedetta De Luca, due ragazze disabili per cui ho realizzato un total look prima, un servizio fotografico moda poi. È stata un’esperienza straordinaria dal punto di vista personale e professionale. Mi ha colpito la loro grinta ed il desiderio di raccontare al mondo quanto è importante l’essere belli e piacenti nella diversità: un valore non un limite”, spiega la Dott.ssa Francesca Ragone lookmaker e founder del marchio.
“Ci rendiamo conto che la disabilità in sé non esiste: è socialmente costruita e frutto di definizioni. La disabilità non scaturisce da particolari caratteristiche del corpo, ma dipende dall’occhio di chi la guarda”, spiega la Dott.ssa Grazia Imparato, consulente per il progetto.

“A Salerno la parola integrazione non è uno slogan. Negli anni siamo riusciti ad avviare un gran numero iniziative capaci di valorizzare il ruolo delle persone disabili in vari contesti della vita comunitaria: scuola, educazione al lavoro, sport, arti espressive, informazione. Con ‘Bellezza senza Confini’ questo percorso si completa, con l’ambito, francamente inatteso, della moda e del costume”, spiega Nino Savastano, assessore alle Politiche Sociali del Comune di Salerno.
“Ci sono iniziative sociali che hanno il pregio di essere, al tempo stesso, originali e concrete. ‘Bellezza senza Confini’è senz’altro una di queste. Ci sono ragazze diversamente abili per le quali, fino a ieri, la passerella era solo un sogno. Oggi, grazie a Francesca Ragone e al suo gruppo di lavoro, quel sogno sta per diventare realtà”, spiega Ginetto Bernabò, vicepresidente della commissione Politiche Sociali del Comune di Salerno.

Il progetto “Bellezza senza Confini” nasce con degli obiettivi ben precisi. Non per omologare le persone con disabilità all’ideale di bellezza proposto dai mass media, ma mostrare come la bellezza sia qualcosa di semplice, naturale che va oltre i pregiudizi e gli stereotipi con cui siamo abituati a ragionare. In passerella anche l’agropolese Angela Cuofano.

Top
Ti suggeriamo di leggere Attualità, Homepage
carta_identità
Campania: sulla carta d’identità si potrà dichiarare la volontà di donare gli organi

roccadaspide_castello
Polemica sui debiti fuori bilancio, ai fornitori tagli del 10% sui compensi

progetti_pisciotta
Cilento, la proposta: riutilizzare i vecchi piloni della variante per sport estremi

Chiudi