L’avvocato Michele Di Iesu nominato responsabile provinciale della Fondazione Ad Astra - Info Cilento
Montella Prisma Arredo
Casa San Pio
Caseificio Campolongo
Plasticart
Attualità

L’avvocato Michele Di Iesu nominato responsabile provinciale della Fondazione Ad Astra

michele_di_iesu

L’avvocato Michele Di Iesu, docente di diritto penale, nuovo responsabile provinciale della Fondazione Ad Astra

L’avvocato Michele Di Iesu nominato responsabile provinciale della Fondazione Ad Astra

L’avvocato Michele Di Iesu, docente di diritto penale, nuovo responsabile provinciale della Fondazione Ad Astra.

SALA CONSILINA. L’avvocato penalista Michele Di Iesu, di Sala Consilina, docente di diritto penale all’Unipegaso, è stato nominato responsabile provinciale della Fondazione Ad Astra, ente senza scopo di lucro. Si tratta di una Fondazione con sede a Napoli che ha lo scopo di promuovere e realizzare sul territorio regionale iniziative a favore dei giovani e delle famiglie in condizioni di disagio sociale economico, occupazionale e a rischio di marginalità. “Condivido appieno gli obiettivi della Fondazione – ha dichiarato l’avvocato Michele Di Iesu – e ho accettato con entusiasmo di ricoprire l’incarico di delegato provinciale. La sfida è ardua – ha proseguito Di Iesu – ma l’accetto volentieri, sono certo che gli intenti nobili della fondazione saranno per me linfa vitale per raggiungere gli obiettivi di crescita culturale e del sapere che la Fondazione intende perseguire nel nostro territorio”. Il suo primo impegno ufficiale lo vedrà impegnato nella sua terra natìa. La prestigiosa Fondazione è presieduta da Sandro Cardano che promuove e realizza attività di studio, formazione, ricerca scientifica, anche in campo sanitario, ed ogni iniziativa per la creazione e la diffusione di conoscenze, competenze, tecnologie e buone prassi per lo sviluppo e il miglioramento del tessuto sociale, culturale ed economico; realizza azioni di sensibilizzazione, conoscenza ed applicazione delle pratiche di efficienza, innovazione e cambiamento della Pubblica Amministrazione e per il miglioramento dei rapporti tra il cittadino e la Pubblica Amministrazione e promuove azioni per favorire l’innovazione tecnologica ed il trasferimento di tecnologie dalle università e centri di ricerca alle aziende del territorio e favorire la nascita di start-up soprattutto da parte di giovani. Lucia Giallorenzo

Top
Ti suggeriamo di leggere Attualità, Homepage
modena_volley
Il Fan Club di Agropoli porta fortuna a Valentina Diouf: LjModena stende la capolista

Goletta-verde
Goletta Verde torna nel Cilento: domani appuntamento a Camerota

pale_eoliche
Comune contro le pale eoliche: “Un danno per il territorio”

Chiudi