Una città campana tra gli obiettivi Isis: inaspriti i controlli - Info Cilento
Montella Prisma Arredo
Casa San Pio
Caseificio Campolongo
Plasticart
Cronaca

Una città campana tra gli obiettivi Isis: inaspriti i controlli

pompei-santuario

città campana tra gli obiettivi Isis

Una città campana tra gli obiettivi Isis: inaspriti i controlli

C’è una città della Campania tra gli obiettivi sensibili dei terroristi. Lo rivela il Viminale.

Tra le minacce dell’Isis c’è anche Pompei. Lo rivela il Viminale che definisce il centro campano un «obiettivo sensibile», l’unica in Campania su cui sono scattate misure di sicurezza straordinarie per il «Giubileo della Misericordia» tenuto conto che è previsto l’arrivio di 65 treni speciali durante l’intero arco dell’evento religioso. Il prossimo 13 dicembre, infatti, il santuario mariano aprirà la porta Santa e in città potrebbero arrivare circa 15mila pellegrini, più quelli che visitano quotidianamente gli scavi.

La Polizia ha già avviato la task force che si va ad aggiungere a quella dei carabinieri che vigilano costantemente gli scavi. Nei giorni scorsi è avvenuta una prima bonifica, ma ne seguiranno altre. Già scattato il divieto di ingresso di borse e zaini, all’interno delle domus ed ogni turista in possesso di un bagaglio, anche il più piccolo, viene fermato e perquisito.

Rinforzati, anche, i posti di blocco agli ingressi della città nuova.

Top
Ti suggeriamo di leggere Cronaca, Homepage
tribunale
Cambio al vertice della Ergon

tribunale_salerno
Rapina a mano armata per 50 euro: arrestati

carcere-700
La Campania aderisce alla campagna contro la pena di morte

Chiudi