Uccise il padre e ne bruciò il cadavere, condannato a 14 anni - Info Cilento
Spazio Disponibile
Spazio Disponibile
Spazio Disponibile
Hard and Soft House
Scuola Nuova
Cronaca

Uccise il padre e ne bruciò il cadavere, condannato a 14 anni

Condanna per l’uomo che uccise il padre e ne bruciò il cadavere.

Uccise il padre e ne bruciò il cadavere, condannato a 14 anni

Condanna per l’uomo che uccise il padre e ne bruciò il cadavere.

14 anni di reclusione per Giancarlo Di Francesco, il 44enne di Montecorvino che nell’agosto scorso, uccise il padre Romano, dando poi fuoco al cadavere rinvenuto dai carabinieri carbonizzato in località Occiano di Montecorvino Rovella. Patteggiano, invece, la sorella Sonia e la madre, accusate entrambe di vilipendio e distruzione di cadavere, hanno concordato un anno e sei mesi di reclusione con la pena sospesa.

Ti suggeriamo di leggere

Top
Altro... Cronaca, In Primo Piano
Docenti a scuola per imparare l’uso del defibrillatore

Rassegna stampa del 27 novembre

Cane investito e poi gettato dal cavalcavia: salvato

Chiudi