Confetti Maxtris
Confetti Maxtris
Ciccimmaretati - Stio
Hard and Soft House
Scuola Nuova
Cronaca

Cilento: cacciavano in area protetta, denunciati due bracconieri

Cilento: cacciavano in area protetta, denunciati due bracconieri

Continua l’attività di vigilanza, prevenzione e repressione del bracconaggio condotta dagli uomini del Corpo Forestale dello Stato nel Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni.

Continua l’attività di vigilanza, prevenzione e repressione del bracconaggio condotta dagli uomini del Corpo Forestale dello Stato nel Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni.

CASALETTO SPARTANO. Nel corso di un pattugliamento da parte dei Forestali del Comando Stazione di Casaletto Spartano in località Monte Forcella–Serra Forcella sono stati avvistati due individui armati di fucile e cani muniti di “bip” mentre espletavano attività venatoria all’avifauna.

A seguito di un appostamento e di un’osservazione, i due cacciatori sono stati raggiunti, identificati e quindi denunciati all’autorità giudiziaria con la contestazione di caccia in area protetta e introduzione di armi nella stessa area.

Le operazioni condotte evidenziano l’attenzione che il personale forestale riserva al fenomeno del bracconaggio nell’area del Parco e quanto sia importante il contributo fornito dai cittadini che segnalano e denunciano le illegalità e grazie ai quali si realizza una vincente collaborazione tra cittadinanza ed istituzioni. Salgono così a 94 le persone denunciate dal Corpo Forestale dello Stato per il reato di caccia abusiva dall’inizio dell’anno ad oggi.

Altri contenuti

Top