Castellabate: il comune punta a salvaguardare l'autonomia del "De Vivo" - Info Cilento
Montella Prisma Arredo
Casa San Pio
Caseificio Campolongo
Plasticart
Attualità

Castellabate: il comune punta a salvaguardare l’autonomia del “De Vivo”

studenti

Una delibera di giunta per salvaguardare l’autonomia dell’istituto “Manlio De Vivo” di Castellabate e creare un nuovo indirizzo.

Castellabate: il comune punta a salvaguardare l’autonomia del “De Vivo”

Una delibera di giunta per salvaguardare l’autonomia dell’istituto “Manlio De Vivo” di Castellabate e creare un nuovo indirizzo.

Salvaguardata l’autonomia scolastica dell’Istituto di Istruzione Superiore “Manlio De Vivo” di San Marco di Castellabate per l’anno scolastico 2016/2017 ed istituire il nuovo indirizzo di elettronica ed elettrotecnica nell’offerta formativa. L’amministrazione comunale di Castellabate ha approvato con una delibera di Giunta (N.177 del 17 novembre 2015) i nuovi indirizzi per il dimensionamento della rete scolastica e di programmazione dell’offerta formativa per l’anno scolastico 2016/2017. Tale provvedimento si inserisce nel più complesso, graduale ed organico piano di modernizzazione e razionalizzazione della rete scolastica, garantendo un’offerta formativa ed educativa sempre più differenziata e qualificata per i giovani di Castellabate e dei comuni limitrofi.

“Assicuriamo la permanenza su questo territorio comunale dell’unico Istituto Superiore – afferma il sindaco, Costabile Spinelli – che ha formato professionalmente da decenni giovani residenti ed altri provenienti da numerosi comuni del salernitano. Inoltre, abbiamo subito sposato la richiesta del Dirigente Scolastico di sostenere l’attivazione di un nuovo indirizzo perché anche noi riteniamo opportuno intensificare l’offerta scolastica dell’Istituto De Vivo per offrire ai giovani di Castellabate e non solo una pluralità di scelte nel loro percorso di formazione”. La salvaguardia dell’Istituto di Istruzione Superiore Manlio De Vivo e l’attivazione del nuovo indirizzo di elettronica ed elettrotecnica è stata sostenuta con apposite delibere di Giunta, oltre al Comune di Castellabate, dai Comuni di Serramezzana, Montecorice, Rutino, Perdifumo, San Mauro Cilento e Casal Velino.

Top
Ti suggeriamo di leggere Attualità
tiziano-ferro
Domani Tiziano Ferro al Palasele: biglietti sold out

nuvole
Meteo: settimana all’insegna dell’instabilità

terremoto1980
23 novembre 1980: “La gente in strada, dai lampioni cadevano scintille”

Chiudi