Confetti Maxtris
Confetti Maxtris
Cronaca

Muore per un infarto a 23 anni, shock nel salernitano

Muore per un infarto a 23 anni, shock nel salernitano

Un giovane è morto per un infarto a 23 anni. Sotto shock la comunità del salernitano.

Un giovane è morto per un infarto a 23 anni. Sotto shock la comunità del salernitano.

MERCATO SAN SEVERINO. Costa sotto shock per la tragica morte del giovane Bernardo Lamberti. Il 23enne operaio è deceduto venerdì sera, colpito da un infarto fulminante, nella sua abitazione in via cimitero nella frazione di Mercato San Severino. Erano le 21:30, il giovane era appena rientrato a casa dal suo turno di lavoro in fabbrica, dopo pochi minuti dall’ingresso nella sua stanza, il giovane operario si è accasciato al suolo. Il tonfo è stato immediatamente udito dai familiari che sono entrati nella sua camera. I congiunti hanno cercato in tutti i modi di rianimarlo senza però riuscirvi. Nel frattempo le urla dei familiari del giovane attiravano l’attenzione dei vicini che si precipitavano nell’abitazione della famiglia Lamberti per accertare cosa fosse successo. Nessuno riusciva a capacitarsi dell’accaduto, nel frattempo venivano allertati i soccorso e a Costa arrivavano le ambulanze del 118, ma ai medici non hanno potuto far altro che constatare il decesso del giovane. Distrutti dal dolore il padre del ragazzo Giulio, la madre Maria Filomena Pagano, la sorella Katia e tutti i familiari che non riescono a capacitarsi della tragedia. Non riescano a concepire come un giovane in salute, sia potuto morire per un infarto. Tutto il paese è sotto shock, anche perché il giovane e la sua famiglia erano molto conosciuti nella frazione Costa. Stamane alle 10 nella chiesa di “Sant’Annunziata” di Costa si svolgeranno i funerali dello sfortunato ragazzo.

Correlati

Top