Confetti Maxtris
Confetti Maxtris
Istituto Merini
Hard and Soft House
Scuola Nuova
Cronaca

Minaccia e deruba una prostituta: arrestato Alessandro Romano

Minaccia e deruba una prostituta: arrestato Alessandro Romano

Minaccia una prostituta con un cacciavite e poi tenta di derubarla: in manette Alessandro Romano.

Minaccia una prostituta con un cacciavite e poi tenta di derubarla: in manette Alessandro Romano.

Questa notte, i carabinieri della compagnia di Battipaglia hanno tratto in arresto, per rapina aggravata e lesioni personali, il pregiudicato Alessandro Romano, 30enne di Solofra, coniugato, nullafacente.

Il giovane, a bordo di una FIAT Panda successivamente risultata essere in suo esclusivo uso, avvicinava, alle 21.30 di ieri, lungo la litoranea di Pontecagnano Faiano, una prostituta moldava 38enne, residente a Napoli, e, dopo averla minacciata con un giravite, si impossessava della sua borsa contenente la somma di 150,00 €uro, alcuni effetti personali ed un telefono cellulare. Prima di dileguarsi, inoltre, la strattonava con violenza, facendola cadere al suolo. I Carabinieri, giunti alla sua identificazione grazie agli elementi raccolti sul posto, reperivano Romano presso la sua abitazione di Solofra, ove rinvenivano anche l’autovettura e l’arma impropria utilizzate per commettere la rapina, nonché parte della refurtiva successivamente restituita alla vittima. Condotto presso gli uffici della Compagnia di Battipaglia e riconosciuto dalla donna, la quale, nel frattempo, aveva ottenuto, dai sanitari dell’ospedale “Santa Maria della Speranza” di questa città, cinque giorni di prognosi per contusione con ecchimosi al collo, veniva, quindi, dichiarato in arresto. L’arrestato, al termine delle formalità di rito, è stato accompagnato presso la sua abitazione in regime di arresti domiciliari, in attesa del giudizio con rito direttissimo disposto, per la tarda mattinata di oggi, dall’Autorità Giudiziaria.

Top