Pegaso Agropoli
Pegaso Agropoli
HomeIn Primo Piano«La Giunta è illegale», consiglieri d'opposizione scrivono al Prefetto

«La Giunta è illegale», consiglieri d’opposizione scrivono al Prefetto

La giunta è illegale perché non rispetterebbe le quote rosa: i consiglieri d’opposizioni chiedono l’intervento del prefetto.

CAPACCIO. La giunta non rispetta le quote rosa, consiglieri scrivono al Prefetto. Accade a Capaccio dove Gennaro De Caro, Francesco Longo, Franco Tarallo, Pasquale Cetta e Nino Pagano hanno deciso di segnalare alla prefettura una presunta situazione di illegalità nell’ambito della nuova giunta varata dal sindaco Italo Voza. Secondo i consigliere, infatti, vi sarebbe stata una “violazione delle norme che prevedono la parità di genere”. Attualmente la squadra di governo è formata da una sola donna, l’assessore Donatella Pannullo, e ciò la renderebbe illegittima perché nelle giunte dei comuni con popolazione superiore a tremila abitanti nessuno dei due sessi può essere rappresentato in misura inferiore al 40%.

Quindi, nel caso di Capaccio, sarebbe necessario che la giunta comunale abbia almeno due donne, cosa che al momento non si verifica. Di qui la richiesta al prefetto di intervenire e al sindaco Voza “di applicare le norme di legge” entro sette giorni.

Ernesto Rocco
Inizia l'attività giornalistica nel 2003, collaborando con il mensile "Il Cilento Nuovo". Successivamente diventa addetto stampa dell'U.S.Agropoli 1921, ruolo che manterrà fino al 2013 e che tornerà a ricoprire negli anni successivi. Nel 2005, fonda il portale InfoAgropoli (divenuto poi InfoCilento), di cui è caporedattore. Dal 2012 è collaboratore de "Il Mattino" e dell'agenzia di stampa Mediapress. Si occupa dell'organizzazione e della gestione di uffici stampa con lo studio di comunicazione Qwerty. Conduce programmi radio e tv sui canali di InfoCilento ed è opinionista e corrispondente di alcune televisioni locali.
Maffei

Membership