Basket A2: Tavernari sulla sirena regala la vittoria all'Agropoli - Info Cilento
Montella Prisma Arredo
Casa San Pio
Caseificio Campolongo
Plasticart
Homepage

Basket A2: Tavernari sulla sirena regala la vittoria all’Agropoli

basket agropoli forlì
Basket A2: Tavernari sulla sirena regala la vittoria all’Agropoli

Vittoria al cardiopalma del Basket Agropoli che riesce con una “bomba” di Tavernari, praticamente allo scadere dei 40′ di gara, ad imporsi su un’ottima Virtus Roma col punteggio finale di 69 a 68. 

Gara tirata ed equilibrata quella vissuta al Pala Di Concilio tra le due squadre, con Agropoli che  a tutti i costi vuole tornare al successo dopo lo stop interno con Rieti, mentre Roma arriva in Cilento a caccia dei primi 2 punti. Squadre al completo, con Roderick recuperato tra i cilentani e subito in grande spolvero. Dall’altra parte Voskuil sembra  in giornata di grazia e tiene a galla i capitolini insieme all’esperto Maresca. Le due squadre faticano a trovare la via del canestro e sono piuttosto imprecise dalla linea dei tre punti durante tutto il corso del match. Il primo tempo termina in assoluta parità (36-36), ma al rientro in campo con quattro punti di fila di Roderick l’Agropoli prova a scappare, Roma risponde colpo su colpo ai tentativi di fuga agropolese con l’atletismo dell’ala grande di colore Olasewere. La gara prosegue punto a punto anche nel quarto e decisivo parziale, con la tripla dell’ottimo Di Prampero che fa tornare momentaneamente sul +4 Agropoli (63-59) a 4′ dal termine. Ma in un match dai mille capovolgimenti di punteggio Roma sembra spuntarla nel finale con le due triple in pochi secondi prima di Voskuil e poi di Bonfiglio. Per i padroni di casa, sotto di due punti e privi della necessaria lucidità dopo una gara vissuta a ritmi altissimi, il match si fa duro e gli ospiti, grazie anche alla maggiore freddezza dalla lunetta nel finale sembrano riuscire a indirizzare la gara dalla loro parte. Partita finita ? Sembrerebbe di sì, anche perchè la Bcc spreca malamente il possesso dell’eventuale parità. Ma in un finale convulso e difficile da descrivere, prima l’Agropoli difende forte sull’ultimo possesso malamente gestito dalla Virtus e poi dopo un’azione a dir poco confusa con Tavernari mette a segno dall’angolo la tripla della vittoria, a un decimo dal termine dell’incontro, che fa impazzire il pubblico di fede biancoazzurra. Con questa vittoria l’Agropoli mantiene la vetta della classifica a quota 10 punti in coabitazione con Scafati, aspettando il risultato di Agrigento e si prepara al meglio in vista del turno infrasettimanale di giovedì che la vedrà impegnata sul difficile campo di Biella.

 

AGROPOLI – ROMA 69-68 (23-20 13-16 19-16 14-16)

AGROPOLI : Santolamazza 10, Trasolini 13, Spizzichini 6, Roderick 17, Tavernari 8, Merella, Bolpin 1, De Paoli, Carenza 5, Di Prampero 9, Bovo n.e. , Pecora n.e. All. Paternoster 

ROMA : Olasewere 16, Meini 5, Maresca 10, Callahan 12, Voskuil 18, Leonzio n.e., Benetti 3, Casagrande, Bonfiglio 4, Zambon, . All. Caja 

 

Top
Ti suggeriamo di leggere Homepage, Sport
paestum
Il Vino del Tuffatore: a Paestum connubio tra archeologia e dieta mediterranea

cilentoBasket
Basket, Serie C: la Cilento non si ferma più. Battuta Pozzuoli

campo_terra
Calcio, Prima Categoria: tante emozioni 37 reti in otto gare

Chiudi