Confetti Maxtris
Confetti Maxtris
In Primo Piano

Vallo della Lucania: dubbi sulla gestione dell’auditorium “Leo De Berardinis”

Vallo della Lucania: dubbi sulla gestione dell’auditorium “Leo De Berardinis”

Polemiche sulla gestione del nuovo auditorium “Leo De Berardinis”. Bruno: “Una struttura pubblica non si può gestire come il salotto di casa propria.

Polemiche sulla gestione del nuovo auditorium “Leo De Berardinis” di Valo della Lucania. Bruno: “Una struttura pubblica non si può gestire come il salotto di casa propria.

VALLO DELLA LUCANIA. Come è gestito il nuovo auditorium “Leo de Berardinis”? A porsi l’interrogativo è Antonio Bruno, esponente del Partito Democratico, all’indomani della diffusione del calendario degli spettacoli in programma presso la struttura cittadina. Alla base delle perplessità ci sono le modalità con cui il teatro-auditorium è stato dato in gestione e soprattutto ma ci si chiede anche se esiste un regolamento per l’utilizzo della struttura.

“Ricordo – dice Bruno – una delibera di consiglio comunale che prevedeva la costituzione di una fondazione partecipata, ma poi, almeno io, non ho visto altri atti amministrativi relativi all’auditorium”. L’esponente del Pd poi lancia un monito all’amministrazione comunale: “L’auditorium è un bene pubblico, per vedere gli spettacoli si paga e una struttura pubblica non si può gestire come il salotto di casa propria”.

Correlati

Top