Confetti Maxtris
Confetti Maxtris
Cronaca

Sequestrata strada in costruzione con fondi europei: mancano le autorizzazioni

Sequestrata strada in costruzione con fondi europei: mancano le autorizzazioni

Sequestrata una strada di collegamento tra due comuni. Era finanziata con fondi europei. Secondo le indagini mancavano le autorizzazioni.

Sequestrata una strada di collegamento tra due comuni. Era finanziata con fondi europei. Secondo le indagini mancavano le autorizzazioni.

Il personale del Comando stazione forestale di Buccino, a seguito di indagini espletate in ordine ad un appalto pubblico finalizzato alla realizzazione di una strada intercomunale di collegamento fra i Comuni di Salvitelle e Buccino, ha sottoposto a sequestro l’intera area di cantiere costituita dal tratto di strada in fase di realizzazione, della lunghezza di circa 260 metri, nonché di 3 mezzi meccanici utilizzati dalla ditta appaltatrice, facente capo ad un imprenditore di Palomonte. I lavori pubblici erano stati finanziati con fondi dell’Unione Europea. Nel corso delle attività investigative, i Forestali hanno accertato che i lavori erano stati realizzati in assenza delle prescritte autorizzazioni in materia paesaggistico-ambientale in un’area interessata dalla presenza di un folto bosco di specie quercine sottoposto a vincolo idrogeologico. Veniva, altresì, constatata l’assenza di un direttore dei lavori nominato con le procedure previste per legge. I lavori appaltati erano stati finanziati per un importo di oltre 2300 milioni di euro. Pertanto, è stato deferito alla competente Autorità Giudiziaria il titolare dell’impresa appaltatrice in attesa di ulteriori sviluppi delle indagini.

Correlati

Popolari

Top