Chiusa la Borsa del Turismo di Paestum, registrati diecimila visitatori - Info Cilento
Montella Prisma Arredo
Casa San Pio
Caseificio Campolongo
Plasticart
Attualità

Chiusa la Borsa del Turismo di Paestum, registrati diecimila visitatori

bmta

Chiusa la Borsa del Turismo di Paestum. Soddisfazione degli organizzatori per risultati positivi.

Chiusa la Borsa del Turismo di Paestum, registrati diecimila visitatori

Chiusa la Borsa del Turismo di Paestum. Soddisfazione degli organizzatori per risultati positivi.

Chiusa la XVIII Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico di Paestum. Edizione
che quest’anno ha visto consolidarsi i buoni risultati raggiunti in termini numerici lo scorso anno e
certificato lo spessore internazionale della BMTA.
“La Borsa anche in questa diciottesima edizione ha confermato la sua identità internazionale e
fortemente mediatica” – ha dichiarato il Direttore Ugo Picarelli. “Un risultato gratificante che è
stato raggiunto anche grazie alla presenza di personalità internazionali quali il Presidente della
Commissione Cultura del Parlamento Europeo Silvia Costa, l’archeologo e Direttore della missione
archeologica in Siria dell’Università Sapienza di Roma Paolo Matthiae, il Presidente
dell’Associazione Priorità Cultura Francesco Rutelli, il Direttore del Museo del Bardo Moncef Ben
Moussa, il Direttore del Turismo di Palmira Mohamad Saleh, il Consigliere Speciale del Direttore
Generale Unesco e Direttore Arab General Centre for World Heritage Mounir Bouchenaki, i
Soprintendenti del Colosseo e del sito archeologico di Pompei Francesco Prosperetti e Massimo
Osanna, i protagonisti della televisione Alberto Angela e Syusy Blady”.
Anche quest’anno la Borsa ha avuto un ottimo riscontro di pubblico, con migliaia di visitatori
provenienti da molte regioni italiane. “Nonostante le proibitive condizioni atmosferiche, anche in
questa edizione la Borsa ha accolto circa diecimila persone, appositamente venute per vivere le
emozioni dell’evento, nella location unica e suggestiva dell’area archeologica della città antica.
Presenze numerose e qualificate” – ha proseguito Picarelli – ,“che richiedono di conseguenza la
conferma dell’evento nella stessa sede che dal 2013 ospita la BMTA”. Soddisfazione anche per i
riscontri positivi raccolti durante il workshop organizzato in collaborazione con l’Enit, tra gli eventi
più attesi della Borsa: “Fruttuosi ed efficaci gli incontri tra i 30 buyers esteri selezionati dall’Enit e
gli operatori turistici dell’offerta, che hanno potuto presentare il binomio, fiore all’occhiello del Bel
Paese, ovvero turismo culturale e turismo enogastronomico”.

Numeri più che lusinghieri provenienti anche dal pubblico dei social media, che per il secondo
anno consecutivo hanno potuto seguire in diretta live in streaming oltre 15 eventi. E non solo:
25mila visitatori unici hanno visitato il sito ufficiale della BMTA prima, durante e dopo la XVIII
edizione; circa 14.500 fan sulla pagina ufficiale di Facebook; 2900 follower e 2500 tweet con
hashtag #BMTA2015 dal 29 ottobre al 1 novembre

Top
Ti suggeriamo di leggere Attualità, Homepage
Squadra mobile di Salerno
Il vicequestore Niglio a capo della squadra mobile di Salerno

Maurizio Amoroso
L’iniziativa di un cilentano: un gioco per avvicinare i giovani alla storia

stadio_guariglia
Stadio “Guariglia” off limits, Agropoli – Scordia a Santa Maria

Chiudi