Confetti Maxtris
Confetti Maxtris
Attualità

Ogliastro Cilento: presto un canile comunale

Ogliastro Cilento: presto un canile comunale

Presto un canile ad Ogliastro Cilento. L’annuncio arriva da parte del sindaco Michele Apolito. Si attendono solo gli ultimi pareri.

Presto un canile ad Ogliastro Cilento. L’annuncio arriva da parte del sindaco Michele Apolito. Si attendono solo gli ultimi pareri.

OGLIASTRO CILENTO. Si attende soltanto l’ok dell’Asl, poi il comune potrà disporre di un proprio canile. Un modo per gestire autonomamente i cani catturati sul territorio, evitando di doverli trasferire in una struttura convenzionata. «Siamo in attesa del via libera da parte dell’Asl – spiega il sindaco Michele Apolito – e poi Ogliastro avrà il proprio canile comunale».

Nelle settimane scorse il centro collinare dell’Alto Cilento balzò alle cronache per la decisione di approvare una delibera di giunta per acquistare croccantini per i cani del paese. La scelta aveva per lo più ragioni economiche considerato che il comune spende due euro al giorno (iva esclusa) per pagare il mantenimento e la custodia di ogni singolo cane ad un canile convenzionato con sede a Crotone. Un prezzo troppo alto in un clima di spending review. Da qui la decisione di impiegare i fondi per sfamare gli animali e lasciarli liberi per il paese anziché rinchiuderli in una gabbia.
Ma la scelta ha anche ragioni affettive e non solo economiche, così come la decisione di aprire un canile proprio. «Agli animali saranno garantiti una sistemazione dignitosa, un pasto caldo e amore da parte dei volontari. La struttura è pronta dobbiamo solo aspettare i tempi burocratici ma siamo in dirittura d’arrivo», afferma il primo cittadino Apolito.

Correlati

Top