Capaccio, entro la prossima settimana la pulizia del fiume Sele - Info Cilento
Montella Prisma Arredo
Casa San Pio
Caseificio Campolongo
Plasticart
Attualità

Capaccio, entro la prossima settimana la pulizia del fiume Sele

esondazione_sele

Con l’arrivo della stagione delle piogge a Capaccio si teme per le condizioni del fiume Sele, ma il sindaco tranquillizza. Ecco le ultime novità.

Capaccio, entro la prossima settimana la pulizia del fiume Sele

Con l’arrivo della stagione delle piogge a Capaccio si teme per le condizioni del fiume Sele, ma il sindaco tranquillizza. Ecco le ultime novità.

CAPACCIO. A breve il comune provvederà a pulire il fiume Sele, in particolare a rimuovere l’isolotto che si è creato in località Brecciale che in caso di piena potrebbe causare esondazioni. E’ quanto è emerso nel corso di un incontro tra rappresentanti dell’amministrazione comunale, del consorzio di Bonifica Sinistra Sele e dell’Associazione Difesa del Territorio. All’ordine del giorno proprio i rischi idrogeologici e la difesa del suolo. In particolare l’attenzione è stata posta sulle condizioni del fiume Sele. Con l’arrivo delle piogge molti cittadini temono che il fiume possa superare gli argini e causare allagamenti. Il primo cittadino di Capaccio, Italo Voza, ha però annunciato massima attenzione alla tematica.

Nel breve tempo verrà chiesto un incontro in Prefettura con tutti gli enti preposti per discutere della situazione, ma intanto non si rimarrà fermi. Il comune, infatti, sta completando i necessari rilievi per poter avviare il progetto da sedici milioni di euro per mettere in sicurezza gli argini. Più nell’immediato, invece, si provvederà a rimuovere l’isolo creatosi in località Brecciale e la duna alla foce. Il sindaco Voza ha fissato come data entro la quale avviare l’intervento il 15 ottobre.

Top
Ti suggeriamo di leggere Attualità, Homepage
Ambulanza humanitas
Tragedia in Cilento: con il trattore travolge e uccide anziana

amilcare_troiano
Beffa per il Parco, nuova proroga a Troiano

tresino
Agropoli: ancora ostacoli per raggiungere il Vallone, è polemica

Chiudi