Balconica: nel Cilento si fa musica sui balconi. Ecco il programma - Info Cilento
Montella Prisma Arredo
Casa San Pio
Caseificio Campolongo
Plasticart
Attualità

Balconica: nel Cilento si fa musica sui balconi. Ecco il programma

futani

Dopo il successo della prima edizione fervono i preparativi per la seconda edizione di Balconica, in programma il 10 ottobre a Futani, il Festival dei balconi che è una fanfara itinerante di artisti, teatranti, poeti, cantautori, musicisti e performer, senza palchi e senza protagonisti, con una sola regola: ascoltare (con il naso all’insù).

Balconica: nel Cilento si fa musica sui balconi. Ecco il programma

Dopo il successo della prima edizione fervono i preparativi per la seconda edizione di Balconica, in programma il 10 ottobre a Futani, il Festival dei balconi che è una fanfara itinerante di artisti, teatranti, poeti, cantautori, musicisti e performer, senza palchi e senza protagonisti, con una sola regola: ascoltare (con il naso all’insù).

Balconica si apre con importanti concerti pomeridiani, pensati per distendere la giornata in diversi momenti tra flash mob, dj set, giochi per i più piccoli e momenti musicali per tutti i palati.

Si parte alle ore 17:00 con l’apertura degli MCCS, ospiti speciali da Torino: sono Maksim Cristan, chitarra elettrica, Daria Spada, voce lirica e Valentino Pizzi alla batteria, uniti a Balconica da una pinzetta ideale fatta di amore per i balconi e per la musica in balcone: sono gli ideatori del leggendario Concertino dal balconcino, l’appuntamento più cool della domenica pomeriggio torinese che unisce intorno al balcone del cortile del palazzo di via Mercanti n.3 musicisti, appassionati e semplici passanti per un concerto punklirico che è “un’esperienza d’incanto collettivo”.

Alle ore 17:15 sarà la volta della giovane cantautrice campana Federica Cafaro (17:15) seguita da Domenico Carrara e Vittorio Capozzi (17:40) che presenteranno il libro C’è chi si lamenta della pioggia di Domenico Carrara, con letture accompagnate dalla musica di Vittorio Capozzi.

Alle 18:00 appuntamento al tramonto con Alessandro Fiori cantautore polistrumentista da Arezzo, tra i fondatori della band Mariposa, componente di mega-formazioni come Amore, Craxi e Betti Barsantini e collaboratore di artisti del miglior rock d’avanguardia nostrano (Marco Parente, Paolo Benvegnù, Cesare Basile, Enrico Gabrielli, Alessandro “Asso” Stefana e Zen Circus).

Alle 18:40 si cambia totalmente registro tornando un po’ indietro nel tempo alla ricerca della migliore tradizione musicale nostrana: sarà la storica formazione di Angelo Loia e Progetto Oiza a riportare indietro le lancette del tempo con le serenate (al contrario) d’amore e di sdegno per lasciare il passo alla modernità della musicista Rosanna Salati (19:20), due pedali, una loopstation e un harmonizer in “Rox in a box”, accompagnata dalle imprevedibili invenzioni video di Radio Frankenstein.

Alle 20:00 ad inaugurare i concerti della sera ritornano in balcone gli MCCS che si esibiranno per un’intera ora di inesauribile fascino tra sonorità metropolitane e richiami alla tradizione tzigana a partire dai testi grotteschi e provocatori del croato Cristan, prima di cedere i balconi ad una carrellata notturna di artisti già noti al pubblico salernitano che si alterneranno sui suggestivi balconi della piazza e del corso principale: BAM!, Alessandro Valletta, Tarantella Express feat Graziano Tambasco, il cantautore Martino Adriani e la sua band, Silvia Scarpa e Francesco Bianco con il progetto Isolare fino all’energia dei The Bordello Rock’n’ Roll Band.

Alle 23:40 spazio agli attesissimi ospiti torinesi Maniaxxx, due chitarre, basso, batteria, rumori e tre voci per fondere i groove acquatici del garage-surf alle ritmiche sincopate, la psichedelia sciamanica alla violenza noise e alle divagazioni western: indiani, uomini lucertola, ipnosi, cosce nude, scarafaggi, idiozia e testi irriverenti che abbracciano la morte e denudano i lati più disturbanti dell’animo umano.

A chiudere le tapparelle di Balconica il Dj Set di Frizzy Pazzy.

A Balconica non c’è un vero protagonista che possa far convergere intorno a unico centro la visione d’insieme: ci sono i balconi delle case, le strade, i vicoli, le piazzette e gli spazi aperti di un’intera comunità, così come viene vissuta nel quotidiano, e poi ci sono le persone e gli artisti uniti in una frizzante sinfonia carnevalesca.

La seconda edizione di Balconica è stata realizzata con il patrocinio del Comune di Futani, in collaborazione con la Coop. Effetto Rete, il K Design/studio e grazie al contributo di decine di attività commerciali della provincia di Salerno.

Top
Ti suggeriamo di leggere Attualità, Homepage
traffico_ss18
Incidente sul raccordo Salerno – Avellino, traffico in tilt

guardie_ecozoofile
Bando per nuove guardie Ecozoofile

frutta-fruttivendolo
Ecco il progetto QRCode Campania per sapere cosa si acquista

Chiudi