Simone Valiante plaude a Bassolino e lancia frecciatine ad Alfieri - Info Cilento
Montella Prisma Arredo
Casa San Pio
Caseificio Campolongo
Plasticart
Homepage

Simone Valiante plaude a Bassolino e lancia frecciatine ad Alfieri

bassolino_valiante_alfieri

Parole di stima per Antonio Bassolino, frecciatine contro il sindaco di Agropoli Franco Alfieri. Ecco cosa ha detto il deputato del PD Simone Valiante.

Simone Valiante plaude a Bassolino e lancia frecciatine ad Alfieri

Parole di stima per Antonio Bassolino, frecciatine contro il sindaco di Agropoli Franco Alfieri. Ecco cosa ha detto il deputato del PD Simone Valiante.

Parla di giustizia il deputato cilentano del Partito Democratico Simone Valiante, e nel farlo rivolge frasi di stima e solidarietà per l’ex governatore della Regione Campania Antonio Bassolino e al contempo critiche, velate ma non troppo, al sindaco di Agropoli Franco Alfieri e con lui agli altri imputati nel processo Due Torri Bis. «In queste ore – scrive Valiante sul suo profilo Facebook – pensavo al calvario processuale subito da Antonio Bassolino, dal quale e’ uscito totalmente pulito e oggi in città, perché il tempo e’ galantuomo, si respira una voglia di ritorno di quella cultura amministrativa e di quell’entusiasmo che ha segnato una grande stagione di riscatto per Napoli, la capitale del Mezzogiorno».
Il deputato del Partito Democratico, poi, accenna alla possibilità di un ritorno in prima linea di Bassolino in politica, magari come candidato a sindaco di Napoli per il centro sinistra: «Antonio dovrà lottare molto anche al nostro interno, perché un Sud autorevole spaventa e non si sostituisce con mezze figure – scrive il Parlamentare Dem – ma alla fine se la forza del popolo e’ quella che qualcuno dice, prevarrà come sempre e Antonio avrà la giusta riabilitazione anche politica».
Poi, invece, Valiante sposta i riflettori sul processo Due Torri Bis che si sta celebrando presso il Tribunale di Salerno. «Sorprende che a distanza di pochi chilometri in un processo che ha segnato la vita amministrativa e politica della Provincia di Salerno, in un elenco vergognoso di opere pubbliche e denaro sottratto alla collettività e alle nostre strade martoriate, imprenditori confessano, vengono condannati e patteggiano la pena per le loro ammissioni e alcuni dei presunti beneficiari per i quali gli stessi imprenditori vengono condannati si godono la prescrizione perché un processo con fatti di tale gravità non si celebra dopo dieci anni». Il riferimento è anche al primo cittadino di Agropoli Franco Alfieri che di recente è uscito dal processo grazie alla prescrizione.

Top
Ti suggeriamo di leggere Homepage, Politica
nicola_botti
Vallo della Lucania, Botti: «Situazione dei commercianti drammatica»

palagropoli
Agropoli, terminati i lavori al Pala Di Concilio: struttura omologata

ambulanza-notte
Tragedia sfiorata a Capaccio, uomo tenta di uccidersi dandosi fuoco

Chiudi