Blitz antidroga: i nomi dei cilentani coinvolti - Info Cilento
Confetti Maxtris
Confetti Maxtris
Spazio Disponibile
Hard and Soft House
Scuola Nuova
Cronaca

Blitz antidroga: i nomi dei cilentani coinvolti

Blitz antidroga: i nomi dei cilentani coinvolti

Blitz antidroga tra Torre del Greco e la costiera cilentana. Tra gli arrestati di ieri ci sono anche dei cilentani coinvolti.

Blitz antidroga: i nomi dei cilentani coinvolti

Blitz antidroga tra Torre del Greco e la costiera cilentana. Tra gli arrestati di ieri ci sono anche dei cilentani coinvolti.

Sono sei i cilentani coinvolti nel blitz antidroga scattato ieri tra il napoletano e l’area a sud della Provincia di Salerno (leggi qui). Si tratta di Raffaele Veneroso, 34 anni di Pisciotta, Aniello Scarpato, 47 anni di Palinuro, Carmine Melucci, 29 anni di Centola, Davide Nappa, 35 anni di Ascea, Daniele Lippo, 34 anni di Centola e Gianluca Fedullo, 26 anni di Centola. I primi cinque sono finiti agli arresti, l’ultimo, invece, è stato sottoposto all’obbligo di firma.

Il blitz ha portato all’arresto di 25 persone in totale, alcuni legati ai clan camorristici Gionta e Falanga. Ricostruiti ben 37 episodi di spaccio di sostanze stupefacenti, in particolare cocaina, marijuana e hashish. In alcuni casi la droga veniva nascosta indosso a dei minorenni. Sulla costiera cilentana questi gruppi si avvalevano di una fitta rete di pusher che riusciva a coprire gran parte dell’area a sud di Salerno. Nel mirino ci sono anche albergatori e ristoratori. Il mercato della droga, infatti, era destinato principalmente ai vacanzieri che arrivavano dal napoletano durante la stagione estiva.

Ti suggeriamo di leggere

Top
Altro... Cronaca, In Primo Piano
Vallo di Diano, la Regione Campania contro le trivellazioni
Vallo di Diano, la Regione Campania contro le trivellazioni

Simone Valiante plaude a Bassolino e lancia frecciatine ad Alfieri
Simone Valiante plaude a Bassolino e lancia frecciatine ad Alfieri

Vallo della Lucania, Botti: «Situazione dei commercianti drammatica»
Vallo della Lucania, Botti: «Situazione dei commercianti drammatica»

Chiudi