Avrebbe ordinato la gambizzazione di una donna, arrestato salernitano a Dubai

E’ stato arrestato ed è in attesa di essere estradato l’uomo accusato di aver ordinato la gambizzazione di una donna per non aver pagato un debito.

blank

I carabinieri del Reparto Operativo di Roma hanno trovato a Dubai, Massimiliano Alfano, considerato il mandante della gambizzazione di una donna, Cinzia Pugliese, avvenuta nella capitale il 24 luglio del 2013. La vittima, secondo le indagini, sarebbe stata ferita per non aver pagato un debito. L’accusato, detto “Mazinga”, era sfuggito il 5 marzo scorso a un blitz del Nucleo Investigativo della procura di Roma e viveva da mesi in un lussuoso albergo di Dubai. Ora è stato arrestato grazie anche alle rivelazioni di un pentito che hanno portato a marzo a 6 ordinanze di custodia cautelare per tre omicidi e tre gambizzazioni dei quali si è accusato. Alfano, originario di Battipaglia, è accusato di aver pagato 3.500 euro per la gambizzazione della donna di 61 anni, avvenuta nel suo centro estetico.

@Riproduzione riservata
Continua a leggere
Continua dopo la pubblicità

Redazione Infocilento

La redazione di InfoCilento è composta da circa trenta redattori e corrispondenti da ogni area del Cilento e Vallo di Diano. E' questa la vera forza del portale che cerca, sempre con professionalità, di informare gli utenti in tempo reale su tutto ciò che accade sul territorio.

Ti potrebbero interessare

Pubblicità
×

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it