Capaccio, Pd contro Voza. Invito ad "Altracittà": passi all'opposizione - Info Cilento
Montella Prisma Arredo
Casa San Pio
Caseificio Campolongo
Plasticart
Homepage

Capaccio, Pd contro Voza. Invito ad “Altracittà”: passi all’opposizione

capaccio_municipio

La nuova giunta di Capaccio continua a creare polemiche. Ad alzare il tiro è il circolo cittadino del Pd che accusa Voza e invita il gruppo “Altracittà” a passare all’opposizione.

Capaccio, Pd contro Voza. Invito ad “Altracittà”: passi all’opposizione

La nuova giunta di Capaccio continua a creare polemiche. Ad alzare il tiro è il circolo cittadino del Pd che accusa Voza e invita il gruppo “Altracittà” a passare all’opposizione.

«Da oltre 1 mese assistiamo ad uno spettacolo indegno in cui gli attori protagonisti stanno dando prova di tutta la loro incapacità politico-amministrativa. Un’intera comunità mortificata da giochi di potere, personalismi e tatticismi di politicanti votati unicamente al mantenimento della poltrona».
Questo il pensiero del Partito Democratico in merito alla situazione politica capaccese. Il circolo cittadino, per bocca del segretario Emanuele Sica, precisa che per queste ragioni «ha deciso di non prendere parte alle cosiddette “Consultazioni” per il varo della “nuova” Giunta, ennesimo atto teatrale dal sapore tragicomico».

«Caro Sindaco – dice Sica – riteniamo che lei non abbia né l’acume, né lo spessore e l’autorevolezza per improvvisarsi novello “Presidente della Repubblica” ed inscenare il teatrino delle Consultazioni in salsa nostrana. Inoltre, in tale atto, lei ha disatteso anche i requisiti minimi di educazione, in quanto, se si vuole un dialogo con un Partito Politico, a maggior ragione se di opposizione alla sua amministrazione, buona regola vorrebbe almeno che lei concordi modalità, tempistica e contenuti preventivamente, senza imporli in modo unilaterale e monocratico. Dunque, cosa saremmo dovuti venire a fare, a ratificare ciò che lei ed il suo entourage avevate già deciso? In un mese, lei ha fatto e disfatto 3 giunte, mortificando uomini e donne che le avevano dato disponibilità e fiducia. Questo è l’unico record che potrà vantare in futuro! Con tutto il rispetto per i nuovi assessori di quest’ennesima Giunta (qualche nuovo assessore ha già rinunciato all’incarico), riteniamo che il problema reale non risieda nella composizione di quest’ultima, ma nella sua incapacità politica e amministrativa come Sindaco».

Dal Pd, poi, sono sicuri che l’esperienza amministrativa non arriverà a fine mandato. Poi l’invito ai consiglieri del gruppo “AltraCittà” a passare all’opposizione.

«Speriamo – aggiunge Sica – che questa brutta pagina possa chiudersi quanto prima e che i cittadini, dopo le esperienze degli ultimi 15 anni e delle ultime amministrazioni, abbiano maturato la giusta consapevolezza per sostenere un cambiamento radicale, nelle idee e negli uomini, alle future elezioni».

«Il PD di Capaccio, che da due anni lotta contro le armi del ricatto e della clientela messe in campo da questa gente – conclude la nota di Sica – continuerà ad impegnarsi nella costruzione di un’alternativa concreta e possibile a questo squallore. Invitiamo, pertanto, iscritti e simpatizzanti a partecipare numerosi alle nostre iniziative e a fare proposte per un futuro diverso. A coloro che oggi sono sfiduciati e pensano non servi a nulla partecipare, diciamo che “se non siete voi ad occuparvi di politica, la politica si occuperà inesorabilmente di voi».

Top
Ti suggeriamo di leggere Homepage, Politica
bimbo_cane
A Castellabate bimbi in passerella con Fido

manuel_borrelli
Centro Juventus di Vibonati, Borrelli: presto l’Asl convocherà un incontro

vallo_municipio
Vallo della Lucania: Romaniello: «Amministrazione in stato confusionale»

Chiudi