Forlenza
AttualitàIn Primo Piano

Pesca del tonno rosso: delegazione di pescatori del Cilento a Roma

Le direttive europee sulla pesca del tonno rosso stanno penalizzando i piccoli pescatori del Cilento. Un gruppo di loro incontrerà una delegazione del Parlamento Europeo.

Una delegazione di pescatori del Cilento sarà a Roma per discutere con i delegati del Parlamento Europeo della questione relativa alla pesca del tonno rosso.
“Si tratta di un problema molto delicato – spiega Maria Gabriella Natale, biologa e portavoce dell’Associazione Mare Amico – che va affrontato con serietà e competenza a livello europeo. Nell’ultima riunione annuale del novembre 2014 la Commissione internazionale per la conservazione dei Tunnidi dell’Atlantico (Iccat), ha promosso un aumento annuo del 20% del totale ammissibile di cattura (Tac) del tonno rosso per i prossimi 3 anni”.

“Quest’anno – aggiunge – la quota è passata da 7.938 a 9.372 tonnellate. L’introduzione delle quote ha di fatto impedito ai pescatori che esercitano la piccola pesca questa attività”.
L’ unica soluzione sarebbe quindi di fare una battaglia a livello europeo per stralciare dalle quote assegnate dall’Iccat i tonni pescati occasionalmente con la piccola pesca.

Di qui l’idea di promuovere un contro a Roma con una delegazione di pescatori del Cilento, penalizzati dalle direttive europee.

Continua dopo la pubblicità
Tags
Continua dopo la pubblicità
blank
Close

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it