Vallo della Lucania, amministrazione Aloia pronta ad approvare il bilancio

Dopo la diffida della Prefettura il comune di Vallo della Lucania si prepara a discutere ed approvare il bilancio.

VALLO DELLA LUCANIA. L’amministrazione comunale si affretta ad approvare il bilancio. Il prossimo consiglio comunale, fissato per il 25 settembre, tratterà l’argomento dopo la diffida della Prefettura. Lo scorso 9 settembre, infatti, il vice prefetto di Salerno inviò una missiva nella quale si intimava l’ente guidato dal sindaco Toni Aloia di discutere ed approvare il bilancio previsionale 2015 entro e non oltre 15 giorni dalla notifica della diffida. Il comune, infatti, era in ritardo di quasi un mese rispetto alla data indicata dai decreti ministeriali per l’approvazione del bilancio, fissata per il 30 luglio.
In vista del consiglio comunale il segretario comunale ha inviato una nota ai consiglieri annunciando che l’ufficio resterà aperto per ricevere eventuali proposte emendative al bilancio da sottoporre all’esame della pubblica assise venerdì 25 settembre.

Iscrivi anche alla nostra community su Facebook


CONTINUA A LEGGERE

Sergio Pinto

Inizia da giovanissimo l'attività di giornalista, dapprima collaborando per una radio locale, poi fondando un free press nel territorio di Casal Velino. Successivamente ha lavorato con i quotidiani "La Città", "Il Mattino" e "L'Opinione". Fondatore della casa editrice e studio di comunicazione Qwerty, è stato editore e direttore responsabile del mensile "L'Informazione", distribuito su tutto il territorio cilentano. Dal 2009 è direttore di InfoCilento.