Capaccio: Voza «accende la luce» in via del Feudo - Info Cilento
Montella Prisma Arredo
Casa San Pio
Caseificio Campolongo
Plasticart
Attualità

Capaccio: Voza «accende la luce» in via del Feudo

via_del_feudo_voza

Da vent’anni i cittadini chiedevano l’illuminazione di via del Feudo a Capaccio. Ieri l’inaugurazione dell’impianto.

Capaccio: Voza «accende la luce» in via del Feudo

Da vent’anni i cittadini chiedevano l’illuminazione di via del Feudo a Capaccio. Ieri l’inaugurazione dell’impianto.

E’ stata accolta con una festa dai numerosi cittadini residenti in via del Feudo, l’inaugurazione dell’impianto d’illuminazione. La strada, infatti, ne era completamente sprovvista e ormai da oltre vent’anni i cittadini, sempre più numerosi, che abitano in zona, chiedevano che venisse illuminata. Alla loro richiesta l’amministrazione comunale guidata dal sindaco Italo Voza ha risposto con l’installazione di trentaquattro modernissimi lampioni che ieri sera sono stati accesi per la prima volta tra gli applausi delle tantissime persone presenti. All’inaugurazione hanno partecipato il sindaco Italo Voza, il consigliere comunale Luca Sabatella che ha seguito l’iter, il presidente del Consiglio comunale Mimmo Nese e i consiglieri Roberto Voza, Carmine Tedesco, Maurizio Paolillo e Giuseppe Tommasini Arenella.

«Qualcuno di voi diceva è “un evento storico” ed è così, è un evento storico» ha commentato il presidente del Consiglio Domenico Nese.

«Ringrazio i cittadini di via del Feudo per la pazienza che hanno avuto. – afferma il sindaco Voza – Noi amministratori vorremmo fare tante cose, ma oggi, con le poche risorse a disposizione, non è facile. Però pian piano cercheremo comunque di rispondere alle richieste dei nostri concittadini, come abbiamo iniziato a fare fin dall’inizio del nostro mandato».

Top
Ti suggeriamo di leggere Attualità, Homepage
tribunale_sala_trasloco
Tribunale di Sala Consilina, comitato scrive a De Luca

ss19
Potrebbero partire a breve i lavori per il ripristino della SS19

eduardo_doddato
La minoranza contro il sindaco: «Cambia il modo di amministrare»

Chiudi