Si apre il sipario sul "Premio Leucosia". Ecco i vincitori - Info Cilento
Montella Prisma Arredo
Casa San Pio
Caseificio Campolongo
Plasticart
Attualità

Si apre il sipario sul “Premio Leucosia”. Ecco i vincitori

castellabate_piazzalucia

Sabato 12 settembre 2015 ore 20:30, nella piazza Lucia di S.Maria di Castellabate, si aprirà il sipario sul “Premio Leucosia”, quest’anno giunto alla sua XXIV edizione.

Si apre il sipario sul “Premio Leucosia”. Ecco i vincitori

Sabato 12 settembre 2015 ore 20:30, nella piazza Lucia di S.Maria di Castellabate, si aprirà il sipario sul “Premio Leucosia”, quest’anno giunto alla sua XXIV edizione.

CASTELLABATE. Torna il Premio Leucosia che ogni anno, viene consegnato a quanti, cilentani e non, si sono prodigati, a far conoscere il Cilento oltre i suoi confini naturali.

Da prime indiscrezioni, quest’anno l’ambito riconoscimento sarà consegnato a quattro brillanti artisti cilentani: Il pluricampione mondiale di organetto, il Maestro Alessandro Gaudio, molto conosciuto sia in Italia che all’estero per le sue trascinanti interpretazioni; i Poterico, giovane e vivace quartetto di trentinara che ha conquistato il pubblico televisivo con il talent show Italia’s Got Talent 2015 con le sue infiammate chiatarre; i Tristema, talentuosa e nota band cilentana, che si è distinta aprendo i concerti dei più cantanti più famosi come Vasco, Premiata Forneria Marconi, i Subsonica, Uli Jon Roth (Scorpions), J-Ax, Marlene Kuntz, vincendo anche importanti concorsi; il Maestro Francesco Giordano che dal Cilento è giunto a suonare nell’orchestra della Scala di Milano e nei più importanti teatri di Italia e d’Europa. Un altro riconoscimento sarà consegnato alla dirigente scolastica Maria De Biase, soprannominata preside “terra terra” per i suoi progetti innovativi alla riscoperta delle tradizioni e dei prodotti locali, del mangiar sano, per la sua attenzione all’ambiente, alla natura, alla ruralità, che ha applicato nelle scuole cilentane da lei dirette, vincitrice del Premio Cittadino Europeo nel 2014, da lei ritirato a Bruxelles, nonché a Don Luigi Orlotti alla fine del suo mandato, durato ben 40 anni, presso la parrocchia del Santuario di S.Maria a Mare. Altri premiati stanno confermando in questi giorni la loro presenza alle prese con viaggi intercontinentali ed impegni artistici ed accademici.

La serata, inoltre, sarà intervallata da proiezioni multimediali e vedrà l’esibizione delle scuole di ballo “Progetto Danza” e “Dirty Dancing”. La conduzione sarà affidata al giornalista Paolo Romano, le scene realizzate dall’arch. Antonio Villani, i video da Francesco Guida. Durante la manifestazione, inoltre, gli artisti dell’Accademia per l’Arte SS Luca e Beato Angelico di Bellizzi presenteranno le loro opere.

Top
Ti suggeriamo di leggere Attualità, Homepage
Barbara-DUrso-Pomeriggio-5
Il caso del sito d’incontri hackerato sbarca su “Pomeriggio cinque”, si parla anche del Cilento e Vallo di Diano

cannalonga
La “Fiera della Frecagnola”, una tradizione secolare

sant_arsenio
Sant’Arsenio, lascia il vicesindaco Ammaccapane

Chiudi