Al via la V edizione di Castrum Novum - Info Cilento
Montella Prisma Arredo
Casa San Pio
Caseificio Campolongo
Plasticart
Attualità

Al via la V edizione di Castrum Novum

Castrum_Novum_Castelnuovo
Al via la V edizione di Castrum Novum

CASTELNUOVO CILENTO. Comincia questa sera la manifestazione “Castrum Novum” nel comune di Castelnuovo Cilento. La rievocazione storica, che quest’anno raggiunge la sua quinta edizione, si svolgerà nello splendido scenario del castello risalente al 1200.

Nel cortile interno della struttura oggi e domani si potranno gustare prodotti tipici locali, sia medievali che moderni, tra atmosfere magiche, canti e musiche. La rievocazione storica gode della direzione organizzativa di Matteo Salsano e della regia di Gaetano Stella che ha anche effettuato ricerche per renderla il più verosimile possibile.

Ricco il programma della due giorni:
20 agosto: alle ore 18 sfilata dei cavalli e dei cavalieri; alle ore 18,30 nello spazio interno del Castello, spettacolo di teatro – animazione per bambini “Fantasticando… nel Castello”; alle ore 19:30 nella piazzetta del Municipio, presentazione del libro “Due camini e tre ciminiere” l’industria del basso Cilento, di Lodovica Calza. A seguire nel Campo Sportivo (alle ore 20) si terrà la Giostra del Carusiello con i Cavalieri della Pergamena Bianca e gli Arcieri Volpi del Cilento.

21 agosto: alle ore 18, si terrà il corteo storico nelle contrade di Pantana, Velina, Castelnuovo, a cura dei Pistonieri del S.S. Sacramento; alle 19:00 nello spazio antistante il castello il Palio della Torre con la partecipazione degli Arcieri Volpi del Cilento; alle ore 20:00 la consegna del premio Pace 2015 e del Premio del Palio della Torre, a seguire alle ore 21:00 la Rievocazione Storica.

A volere fortemente la manifestazione è il primo cittadino Eros Lamaida: “Un evento per me, carico di significati – spiega – ricordo cinque anni fa, quando partimmo, che mollammo gli ormeggi e prendemmo il mare aperto, senza paura, perché avevamo una rotta ben precisa davanti e la barra del timone salda tra le mani. Cinque anni fa, Castrum Novum significava cultura, dieta mediterranea e pace. Ora che gli è stato insegnato la nostalgia del mare ampio e infinito, so per certo cosa che Castrum Novum è qualcosa di più grande. Di più bello.
Castrum Novum – continua – è un’emozione dal fresco profumo d’infanzia e sogno. E di libertà. Il mondo non sarà salvato dalla cultura o dalla bellezza. Il mondo verrà salvato dalle emozioni. Il mondo – conclude -verrà salvato dal cuore di un bambino e dai suoi sogni”. 

Top
Ti suggeriamo di leggere Attualità
caldo_africano
Meteo, l’estate non è ancora finita: torna il caldo

sapri_panorama
Nel Golfo di Policastro il Festival del Gelato Mediterraneo

paestum_notte
“Luna cantastorie”: Paestum nel Grand Tour di Campania>Artecard

Chiudi