Agropoli: la città si spacca in due per il Revival - Info Cilento
Montella Prisma Arredo
Casa San Pio
Caseificio Campolongo
Plasticart
Attualità

Agropoli: la città si spacca in due per il Revival

ragazza_discoteca

AGROPOLI. Febbre da Revival, la città si spacca e in discoteca rischiano di finirci anche giudici, procuratori e avvocati.

Agropoli: la città si spacca in due per il Revival

AGROPOLI. Febbre da Revival, la città si spacca e in discoteca rischiano di finirci anche giudici, procuratori e avvocati.

Il prossimo venerdì 21 agosto, infatti, si terranno ad Agropoli due appuntamenti distinti, in due location diverse, ma con lo stesso tema: gli anni ’60-’70 e ’80.

Da un lato l’evento che si terrà alla discoteca il Carrubo, dall’altro quello organizzato al Furano Bahari, presso lo storico terrazzo del Lido Azzurro.

Al centro delle dispute una delle serate più attese della stagione estiva agropolese, il Revival ’60-’70-’80, che rappresenta un vero e proprio salto indietro nel tempo per rivivere mode, tendenze e musica del passato.

L’evento, per otto anni su 10, è stato organizzato presso la discoteca New Carrubo facendo registrare puntualmente il tutto esaurito. Divergenze tra qualcuno dei collaboratori e i gestori del locale, però, quest’anno hanno fatto saltare l’idillio che si era creato e così il Revival si è sdoppiato.

Da un lato ubo degli ideatori, Roberto Apicella, ha deciso di organizzare la serata presso i templi di Paestum, dall’altro i gestori del Carrubo di confermarlo presso la storica discoteca della località Selva.

Da qui è nata una vera e propria “guerra fredda” a suon di spot, pr, ospiti (tra gli altri i fratelli La Bionda ad Agropoli, Pino d’Angiò a Paestum).

A mettercisi di mezzo, però, è stato anche Giove pluvio che ha reso la disputa ancora più dura. Il Revival di Paestum, infatti, era in programma nella notte di Ferragosto, ma mentre la serata si preparava a far registrare buoni risultati, con quasi 1200 ingressi, la pioggia ha interrotto tutto. Risultato? L’evento è stato parzialmente rinviato al 21 agosto, stesso giorno del Revival organizzato dal Carrubo, questa volta, però, al Furano Bahari.

Ora, quindi, la città si divide fra i due eventi e gli organizzatori si sfidano a suon di pubblicità tra vie, piazze e spiagge del Cilento per cercare di di coinvolgere più pubblico possibile. Il 21 agosto Agropoli è pronta a dividersi in due.

Top
Ti suggeriamo di leggere Attualità, Homepage
carabinieri_castellabate_droga
Droga: arrestato giovane spacciatore

leggermente
Ascea: LeggerMente legge Francesco De Marco, incontri d’autore alla Fondazione Alario

marco_ligabue
Montecorice tappa del tour di Marco Ligabue

Chiudi