Alla certosa di Padula un evento dedicato al comune di Castellabate - Info Cilento
Montella Prisma Arredo
Casa San Pio
Caseificio Campolongo
Plasticart
Attualità

Alla certosa di Padula un evento dedicato al comune di Castellabate

certosa_padula

Una serata-evento dedicata al Comune di Castellabate e alle sue attrattive storico-artistiche e paesaggistiche.

Alla certosa di Padula un evento dedicato al comune di Castellabate

Una serata-evento dedicata al Comune di Castellabate e alle sue attrattive storico-artistiche e paesaggistiche. È quella che si svolgerà martedì 4 agosto nell’ambito della rassegna “Luci della Ribalta – Itinerari ed eccellenze della Campania”, di scena nella Certosa di Padula dal 2 al 28 agosto 2015.


L’evento, promosso dal Comune di Padula e co-finanziato dal Piano di azione e coesione della Regione Campania, vede la partnership di 7 Comuni costieri tra cui appunto Castellabate. L’obiettivo è trasformare questo grandioso monumento in un polo di attrazione dei luoghi d’arte e cultura della provincia di Salerno, con un raccordo diretto tra le località di mare e quelle interne.
Il 4 agosto Castellabate, dunque, sarà protagonista della manifestazione, con un’area promostand all’ingresso della Certosa che presenterà itinerari ed eccellenze del borgo medievale e delle splendide coste, in un’ottica di promozione di itinerari turistici che coinvolgono località e attrazioni diffuse sul territorio. L’allestimento dello stand che rappresenta Castellabate è a cura della Pro Loco Santa Maria. A disposizione del pubblico ci sarà materiale informativo di promozione del territorio e prodotti dell’enogastronomia tipica.
Alle ore 21 è in programma lo spettacolo di cabaret di Paolo Caiazzo “Non mi chiamo Tonino”. L’artista napoletano è tra i più apprezzati del programma cult “Made In Sud”. (Prezzo: euro 8)
Un transfer autobus sarà disponibile gratuitamente per chi vuole partecipare all’evento, con partenza da Santa Maria di Castellabate, in piazza Comm. Izzo, alle ore 15,30 ed arrivo a Padula ore 17, dove si potranno effettuare visite guidate alla Certosa e al centro storico della cittadina. Il rientro è previsto al termine dello spettacolo.

Top
Ti suggeriamo di leggere Attualità, Homepage
carnevale_2015
A rischio il Carnevale di Agropoli. Gli organizzatori: “Pronti a un passo indietro”

bms
Vallo della Lucania: sta meglio il leader del Banco

turismo_cilento
Turismo nel Cilento: il bilancio di luglio

Chiudi