Confetti Maxtris
Confetti Maxtris
Attualità

Agropoli all’Expo. Alfieri: stimolo per nuove idee e modelli di sviluppo turistico

Agropoli all’Expo. Alfieri: stimolo per nuove idee e modelli di sviluppo turistico

Agropoli presente ad Expo 2015. Questa mattina il sindaco Franco Alfieri ha partecipato a Milano, presso la sala conferenze di Cascina Triulza – Padiglione della Società Civile, al workshop dal titolo “Strategie territoriali ed opere infrastrutturali per l’eccellenza enoagroalimentare del Cilento”.

Agropoli presente ad Expo 2015. Questa mattina il sindaco Franco Alfieri ha partecipato a Milano, presso la sala conferenze di Cascina Triulza – Padiglione della Società Civile, al workshop dal titolo “Strategie territoriali ed opere infrastrutturali per l’eccellenza enoagroalimentare del Cilento”.

L’appuntamento rientra nell’ambito delle iniziative promosse dalla Fondazione Giambattista Vico e dal Gal Cilento Regeneratio con uno stand dedicato al Cilento che resterà aperto fino al 26 luglio.

«E’ importante fare sinergia come territorio ed in tal senso è stata ideata la partecipazione di questi giorni ad Expo – il commento del sindaco Franco Alfieri – Un’occasione preziosa per riflettere e lanciare proposte inerenti lo sviluppo del Cilento e la valorizzazione di tutte le sue eccellenze, nello specifico legate all’agroalimentare. Dall’Expo, dunque, dobbiamo ricevere spunti e sollecitazioni per nuove idee e modelli strategici e gestionali, partendo dalla consapevolezza di avere nel Cilento un hardware, il nostro territorio e le sue peculiarità, di alto valore che va implementato con un nuovo software, ossia un miglioramento qualitativo del know-how per un più efficace posizionamento nel mercato turistico internazionale. Noi cilentani, noi classe dirigente, dobbiamo venire a prendere esperienza e lezione su come si possono fare le cose e, soprattutto, che per entrare in un discorso importante bisogna essere a livello di queste organizzazioni. Ce la possiamo fare e ce la dobbiamo fare, io credo che il nostro Cilento nei prossimi anni conoscerà una stagione migliore».

Correlati

Popolari

Top