Bilancio positivo per il concorso "Turismo e Territorio" - Info Cilento
Montella Prisma Arredo
Casa San Pio
Caseificio Campolongo
Plasticart
Attualità

Bilancio positivo per il concorso “Turismo e Territorio”

santa_marina

Si chiude con un bilancio positivo il corso “Turismo e Territorio”, che si è svolto a Santa Marina presso l’Aula Consiliare in via Santa Croce, i partecipanti hanno conseguito gli attestati che sono stati consegnati dal Sindaco Dionigi Fortunato.

Bilancio positivo per il concorso “Turismo e Territorio”

Si chiude con un bilancio positivo il corso “Turismo e Territorio”, che si è svolto a Santa Marina presso l’Aula Consiliare in via Santa Croce, i partecipanti hanno conseguito gli attestati che sono stati consegnati dal Sindaco Dionigi Fortunato.

Oltre sessanta gli iscritti al corso che ha offerto un cammino condiviso di divulgazione della cultura e della conoscenza del territorio, sviluppato dai docenti Casimiro Caputo e Vincenzo Lovisi. Gli argomenti trattati sono stati vari e interessanti ed hanno fatto conoscere aspetti peculiari del nostro territorio, non solo da un punto di vista storico e ambientale, anche riscoprendo tradizioni antiche cadute in disuso o finite nel dimenticatoio. Grazie a queste lezioni sono state rispolverate e ricoperte di una nuova luce che potrà servire anche come punto di partenza per il rilancio del territorio. Appassionanti poi sono state le lezioni di Vincenzo Lovisi riguardo alle antiche ricette che, dall’epoca greca e romana, sono giunte fino a noi, a volte modificate, altre volte conservate come nella spiegazione originale, ma sempre riconoscibili e appetitose.

“ Il corso Turismo e Territorio ha riscosso un notevole successo -Ha dichiarato Antonio Pagano, responsabile della struttura regionale di orientamento, formazione professionale e divulgazione culturale di Sapri-Santa Marina- per questo motivo ritengo che sia da prendere in considerazione lo svolgimento di nuove attività da proporre dopo l’estate”.

Il corso “Turismo e Territorio”, svolto in maniera gratuita e rivolto ai cittadini del Golfo di Policastro, è nato in collaborazione con il Comune di Santa Marina, la Giunta Regionale della Campania e il C.F.P.R. e C.O.P. con sede in Santa Marina. Ha avuto una durata complessiva di 40 ore eseguite nell’arco di tre mesi, dal 9 aprile al 9 luglio 2015.

Top
Ti suggeriamo di leggere Attualità, Homepage
ambulanza_humanitas
Dramma sul litorale cilentano: muore un anziano

castellabate_costa
Castellabate, rifiuti galleggiano in acqua: scoppia la polemica

sapri_panorama
A Sapri il mare è senza barriere

Chiudi