Camerota attiva il servizio anticendio - Info Cilento
Montella Prisma Arredo
Casa San Pio
Caseificio Campolongo
Plasticart
Attualità

Camerota attiva il servizio anticendio

incendio_prignano

CAMEROTA. E’ attivo da domenica mattina il servizio antincendio. L’iniziativa nasce da un accordo tra l’amministrazione comunale e Sma Campania, sostenuto anche dalla Regione. Gli operatori hanno insediato il presidio lunedi mattina alla presenza del sindaco Antonio Romano e degli assessori Orlando Laino e Marco Garofalo.

Camerota attiva il servizio anticendio

CAMEROTA. E’ attivo da domenica mattina il servizio antincendio. L’iniziativa nasce da un accordo tra l’amministrazione comunale e Sma Campania, sostenuto anche dalla Regione. Gli operatori hanno insediato il presidio lunedi mattina alla presenza del sindaco Antonio Romano e degli assessori Orlando Laino e Marco Garofalo.

Proprio lunedi pomeriggio il nuovo servizio è entrato in funzione, quando è scattato l’allarme per un incendio di vaste dimensioni divampato in località Cuppa a Licusati. I mezzi della Sma Campania sono entrati in azione fornendo un prezioso supporto nel corso delle operazioni di spegnimento delle fiamme. La Sma si occuperà anche di tutela e valorizzazione ambientale attraverso la pulizia dei sentieri per la prevenzione dal rischio incendi. L’amministrazione comunale di Camerota ha espresso soddisfazione per l’attivazione di questo nuovo servizio. “Nei prossimi giorni- ha spiegato l’assessore Marco Garofalo- ci incontreremo al Comune con i responsabili della società per definire tutte le modalità di gestione dei servizi che la Sma potrà offrire nell’ambito del territorio comunale”. L’iniziativa va nella direzione di potenziare il servizio antincendi anche in considerazione del fatto che negli ultimi anni, i roghi sulle colline del Cilento hanno rappresentato una vera e propria emergenza. “Con tale progetto – ha spiegato il primo cittadino,Antonio Romano- puntiamo a riqualificare i servizi che merita una località d’eccellenza come Camerota. Ringrazio gli assessori Laino e Garofalo per essersi adoperati per la realizzazione di tale importante progettualità”. L’assessore Laino ha concluso evidenziando come “tale progetto punta anche a tutelare l’importante patrimonio ambientale del comune di Camerota.”

Top
Ti suggeriamo di leggere Attualità, Homepage
castello_agropoli
Il mondo del food campano si riunisce ad Agropoli in una serata benefica

atene
I greci e il loro “vizio” di far decidere al popolo

alunni_old
Gioi, mezzo secolo di autonomia per l’istituto “Ennio Errico”

Chiudi