Soppresso il centro trasfusionale, comune ricorre al Tar - Info Cilento
Confetti Maxtris
Confetti Maxtris
Spazio Disponibile
Hard and Soft House
Scuola Nuova
Attualità

Soppresso il centro trasfusionale, comune ricorre al Tar

Soppresso il centro trasfusionale, comune ricorre al Tar
Soppresso il centro trasfusionale, comune ricorre al Tar

POLLA. La Regione Campania sopprime il centro trasfusionale, il comune ricorre al Tar. L’ente guidato da Rocco Giuliano, infatti ha deciso di impugnare un provvedimento che “penalizza il presidio ospedaliero”, nonostante “il parere favorevole della commissione regionale di verifica sia sui locali che sulle dotazioni di apparecchiature”.

Di qui la decisione di ricorrere al tribunale amministrativo affidando l’incarico professionale all’assessore e avvocato Giovanni Corleto, disposto a difendere gratuitamente gli interessi dell’ente. Anche altri comuni potrebbero decidere di affiancarsi a Polla nel giudizio contro la Regione, tra questi Atena Lucana.

Ti suggeriamo di leggere

Top
Altro... Attualità, In Primo Piano
Opportunità di lavoro nel comune di Castellabate
Opportunità di lavoro nel comune di Castellabate

La salute va a scuola nelle aree interne
La salute va a scuola nelle aree interne

Restyling del municipio, a Perito si presentano i lavori eseguiti
Restyling del municipio, a Perito si presentano i lavori eseguiti

Chiudi