L’occhio del grande fratello per sorvegliare la città

AGROPOLI. 30 telecamere vigileranno sulla città. Il comune cilentano, infatti, ha definito l’installazione di un sistema di videosorveglianza nei punti strategici del comune per monitorare il traffico ed eventuali episodi di criminalità.

Di queste 27 sono fisse e collocate agli svincoli della superstrada (quattro), sul lungomare San Marco (cinque), scalo ferroviario (una), via San Pio X (tre), viale Europa (una), parco pubblico Liborio Bonifacio (due), stazione dei bus (due), Trentova (due). Inoltre a queste se ne aggiungono altre tre inclinabili e rotabili che sono state montate in piazza della Repubblica, piazza Mediterraneo, stazione ferroviaria.

Iscrivi anche alla nostra community su Facebook


CONTINUA A LEGGERE

Elena Matarazzo

Nata a Milano, si trasferisce giovanissima nel Cilento, la terra nella quale è poi rimasta a vivere e alla quale si sente particolarmente legata. Laureata in lettera, si occupa principalmente di arte, cultura e spettacolo.