Marina di Camerota apre le porte al raduno delle Harley Davdson - Info Cilento
Montella Prisma Arredo
Casa San Pio
Caseificio Campolongo
Plasticart
Attualità

Marina di Camerota apre le porte al raduno delle Harley Davdson

harley1-700
Marina di Camerota apre le porte al raduno delle Harley Davdson

Quest’anno nel calendario ufficiale “Eventi 2015″ del Vesuvio Chapter, c’è anche la Costa Cilentana, infatti dal 19 al 21 giugno i radunisti sono presenti per soggiornare a Marina di Camerota e girare nel “tour” denominato “costa d’oro”.

Sono arrivati ieri sera, direttamente da Napoli, 50 appassionati di chapter che hanno parcato nel lungomare le loro 30 Harley Davidson, di diversi modelli e produzione, tutte colorate, simbolo della continuità e della storia Statunitense di Milwaukee quando William Harley, di 21 anni e Arthur Davidson di 20, costruirono un prototipo marciante di bicicletta motorizzata (siamo nei primissimi anni dello sviluppo del motociclismo); questo mezzo venne realizzato nel garage dell’abitazione di Davidson, che misurava 3 metri per 5. Il prototipo funzionava e alla società si unirono fin dall’inizio i due fratelli di Davidson, William e Walter. Nei primi due anni furono venduti solo tre esemplari.

Oggi 20 Giugno sono ospiti del Lido Lentiscelle e nella serata circoleranno per le vie di Lentiscosa e San Giovanni a Piro per poi recarsi a Caprioli di Pisciotta. Domani sarà prevista una gita in barca tra le incantevoli coste di Marina di Camerota con pranzo al ristorante “Pozzallo” ed infine faranno rientro a Napoli. L’associazione Chapter Vesuvio è un club ufficiale della Harley Davidson, (in Italia esistono 52 club).

Ma come nasce il chapter Campano?
La storia ha inizio con l’incontro di un appassionato di moto, un pò avanti con gli anni, ed un Dealer innamorato delle Harley-Davidson, creatore di tante elaborazioni su moto di serie spesso premiate. In un qualsiasi giorno del settembre 2002 i due decisero di dedicarsi ad un sogno: creare a Napoli un secondo polo di attrazione per i possessori di Harley.Il compito era quasi una sfida, ma l’entusiasmo e la passione davano ai due la certezza che ci sarebbero riusciti hanno infatti coinvolto altri harleysti con gli stessi entusiasmi, la stessa voglia di stare insieme in pace ed in serenità, di percorrere chilometri infiniti nel sole e nel vento, come solo con le moto si può fare ed in sicurezza, come solo le Harley possono fare!Si sono attivati con passione, hanno chiesto consigli, hanno studiato il comportamento e le organizzazioni degli altri e sono partiti!!!In pochi hanno partecipato al loro primo raduno Internazionale, un poco in più erano al loro primo HOG inverno bagnatissimo, eppure, senza strafare, tenendo comportamenti dignitosi, ma sempre gioiosi, si sono fatti notare per essere già un gruppo ben amalgamato ed aperto a tutti.Il 18 dicembre 2002 nasceva così l’AS Vesuvio Chapter, legalmente costituita così si scriveva l’inizio della storia del Vesuvio Chapter, così come veniva riportata dall’Ex Historian Oscar e come l’hanno raccontata anche a me quando nell’ottobre del 2008 venivo “portato” all’H-D on the Road Napoli, dove conobbi il Dealer innamorato delle H-D, Giovanni Borrelli, il Direttivo ed i soci del Vesuvio Chapter che, subito mi attaccarono il “virus”, come lo chiamo io, e più km si percorrevano insieme e più la voglia di fare e di dedicarsi al Chapter aumentava.

Dell’appassionato di moto un pò avanti con gli anni, però, ne ho sentito solo parlare, ho visto le foto, ho visto la splendida moto esposta nella ClubHouse… non ho mai avuto il piacere e l’onore di conoscerlo… ma sicuramente Luciano ha
impregnato della sua passione ogni angolo della ClubHouse e infonde sicuramente la voglia di vivere al massimo questo sogno…

Oggi, dopo 11 anni dall’incontro di “quei due” appassionati, il Vesuvio Chapter è un punto di riferimento per gli Harleysti campani ed una realtà nel panorama HOG italiano!

harley1-700 harley2-700 harley3-700 harley4-700

Top
Ti suggeriamo di leggere Attualità, Homepage
carabinieri_auto2
Faceva scommettere senza autorizzazioni, denunciato titolare di un bar

policastro_panorama
Santa Marina, stabilita la riduzione dei prezzi per i parcheggi

tartaruga_camerota
Tartaruga depone cento uova a Cala del Cefalo

Chiudi