Confetti Maxtris
Confetti Maxtris
Attualità

Sanità, potenziata l’assistenza a Capaccio

Sanità, potenziata l’assistenza a Capaccio

Dall’inizio di giugno l’ambulanza della Croce Rossa Italiana del Comitato locale di Capaccio-Paestum è tornata a prestare servizio a Capaccio, presso il presidio Psaut. Da lunedì 15 giugno, accogliendo la richiesta del comitato della CRI e dell’amministrazione comunale, l’Asl ha deciso di dotare l’ambulanza di tipo B, fino ad oggi provvista soltanto di autista e volontari soccorritori, anche di un infermiere, considerato l’incremento di utenti che si registra nel corso dell’estate per la presenza di numerosi turisti sul territorio. L’infermiere sarà operativo sull’ambulanza della CRI fino al 15 settembre 2015. In questo modo si potenzia ulteriormente la rete sanitaria di primo soccorso in un territorio molto vasto, qual è quello di Capaccio e dei comuni limitrofi, nel periodo di maggiore incremento turistico.
«E’ una conquista importante per il nostro territorio considerato che già durante l’inverno, ma soprattutto nel corso dell’estate, può succedere che sia richiesto l’intervento di più ambulanze contemporaneamente in zone diverse del territorio» sottolinea l’assessore alle Politiche sociali e alla Sanità Marilena Montefusco.

Correlati

Top