Il Cilento si mobilita per l’Africa - Info Cilento
Montella Prisma Arredo
Casa San Pio
Caseificio Campolongo
Plasticart
Attualità

Il Cilento si mobilita per l’Africa

cilento_for_africa
Il Cilento si mobilita per l’Africa

Un concerto di beneficenza per l’Africa con tanti artisti cilentani. È l’evento organizzato dall’associazione no-profit “Cilento for Africa”, nata per raccogliere fondi da destinare alla missione della comunità di St. Camillus in Kenya nel villaggio di Kurungu. Kurungu è un villaggio rurale situato sulle sponde del Lago Vittoria dove l’Aids miete ogni anno centinaia di vittime, lasciando orfani altrettanti bambini che si ritrovano soli al mondo senza una casa e cibo.

Nel villaggio, e in questo consiste la missione, si trovano un ospedale e un orfanotrofio che da oltre vent’anni offrono cure, cibo e amore a tanti sfortunati bambini. Da un’esperienza presso queste strutture della giovane Sara Pisu che nascono “Cilento for Africa” e l’idea di organizzare eventi per la raccolta fondi. “Far capire la realtà di quei luoghi – spiega – è impossibile: la sofferenza e la tristezza negli occhi dei bambini, la povertà, la mancanza di ogni cosa, anche di beni primari. In quegli occhi oltre alla tristezza si legge un’incontenibile voglia di vivere, di non arrendersi alle avversità. Ho deciso di darmi da fare – continua – per dare un aiuto agli orfani e a tutti i missionari, un aiuto tangibile”. L’evento è fissato per venerdì 12 giugno, si svolgerà presso il teatro del porto nel comune di Casal Velino e prenderà il via alle ore 18:30 fino a notte fonda. Sul palco varie band e artisti locali: i Nothing but Flowers, l’Aperi Jazz dei Blue Line Swing Quartet, Man in the Box, i The Fighters, Peppe Cirillo, Piera Lombardi, i Cilento Rootz, Angelo Loia, i Bordello Rock’n Roll Band, Martino Adriani, Aristide Garofalo e, in chiusra, musica Techno. L’ingresso sarà gratuito. Saranno presenti degli stand con cibo e bevande, oggetti tipici del Kenya e salvadanai dove poter effettuare donazioni. Il ricavato sarà ripartito tra le strutture di Kurungu e, nella quantità del 15%, devoluto alle vittime del terremoto in Nepal. L’evento nasce anche grazie al patrocinio e al contributo del comune di Casal Velino.

cilentoforafrica

Top
Ti suggeriamo di leggere Attualità, Homepage
caldo2
Meteo: caldo estivo ma senza eccessi, le previsioni

guardia_costiera
Ad Agropoli un incontro sulla sicurezza in mare

capaccio_capoluogo
Passeggiata della Salute nel centro storico di Capaccio

Chiudi