Le eccellenze del Vallo di Diano approdano all’Expo di Milano

Il Gal Vallo di Diano ha organizzato la partecipazione delle aziende del territorio, appartenenti al settore agroalimentare e produttrici di eccellenze locali, ad EXPO 2015 per il periodo intercorrente dall’1 al 7 giugno 2015.

A seguito di pubblicazione di avviso pubblico per la manifestazione di interesse, parteciperanno all’esposizione dodici aziende del Vallo di Diano: Associazione Produttori Salsiccia e Soppressata Vallo di Diano Presidio Slow Food, Azienda Agricola Terre Bianche di Antonio Durante, Azienda Agrituristica Erbanito, Azienda Apistica Medici-Marmo, Caseificio Mediterraneo soc. coop., Cuore di Pane srl, I fidelari di Calandriello Maria C. snc, I Sapori del Vallo sas di Soriano F. & C., L’Antico Forno Srls, Peccati di Gola & Dintorni di Lapenta M.M.L. & C. snc, Tre Valli società agricola di Bianculli Pasquale & C. sas, VAMA Gastronomia Srl.

In tale occasione le aziende potranno esporre, pubblicizzare e vendere i propri prodotti, in spazi messi a disposizione gratuitamente dal GAL.

La partecipazione ad Expo 2015, coerentemente con la strategia di promozione e valorizzazione delle eccellenze agroalimentari oltre i confini locali, consentirà la diffusione dei prodotti del territorio in uno scenario unico e presso un pubblico internazionale.

Durante la permanenza ad Expo, infatti, il personale del Gal promuoverà, valorizzerà e diffonderà le eccellenze alimentari e le attività di produzione dei c.d. “prodotto simbolo” , ovvero di quelli che più di altri contribuiscono a definire l’identità del Vallo di Diano.

Verrà presentato e proiettato, per l’occasione, un documentario che illustrerà gli elementi caratteristici del territorio, attraverso le ricette tipiche e le bellezze storico-culturali ed ambientali identitarie dei 15 Comuni valdianesi.

Iscrivi anche alla nostra community su Facebook


CONTINUA A LEGGERE

Ernesto Rocco

Inizia l'attività giornalistica nel 2003, collaborando con il mensile "Il Cilento Nuovo". Successivamente diventa addetto stampa dell'U.S.Agropoli 1921, ruolo che manterrà fino al 2013 e che tornerà a ricoprire negli anni successivi. Nel 2005, fonda il portale InfoAgropoli (divenuto poi InfoCilento), di cui è caporedattore. Dal 2012 è collaboratore de "Il Mattino" e dell'agenzia di stampa Mediapress. Si occupa dell'organizzazione e della gestione di uffici stampa con lo studio di comunicazione Qwerty. Conduce programmi radio e tv sui canali di InfoCilento ed è opinionista e corrispondente di alcune televisioni locali.