Una sola lista candidata, a Sassano un comitato invita a non votare - Info Cilento
Montella Prisma Arredo
Casa San Pio
Caseificio Campolongo
Plasticart
Homepage

Una sola lista candidata, a Sassano un comitato invita a non votare

Sassano_panorama

SASSANO. Il prossimo 31 maggio il comune valdianese sarà chiamato alle urne per il rinnovo del consiglio comunale. Una sola la lista in campo, con a capo il sindaco uscente Tommaso Pellegrino. Ciò ha creato in città non poche polemiche tanto che si è costituito un comitato che invita a non recarsi ai seggi. “Le prossime elezioni amministrative vedranno la partecipazione di una sola lista con un unico candidato a Sindaco”, spiegano dal comitato “Io non voto…Sassano lo vuole”.

Una sola lista candidata, a Sassano un comitato invita a non votare

SASSANO. Il prossimo 31 maggio il comune valdianese sarà chiamato alle urne per il rinnovo del consiglio comunale. Una sola la lista in campo, con a capo il sindaco uscente Tommaso Pellegrino. Ciò ha creato in città non poche polemiche tanto che si è costituito un comitato che invita a non recarsi ai seggi. “Le prossime elezioni amministrative vedranno la partecipazione di una sola lista con un unico candidato a Sindaco”, spiegano dal comitato “Io non voto…Sassano lo vuole”.

“Le dinamiche che hanno preceduto la composizione delle liste e i giochi che hanno portato alla presentazione di un’unica proposta elettorale – aggiungono – sono l’evidente dimostrazione della mancanza di un corretto equilibrio rappresentativo e confronto democratico mortificato da interessi e rapporti politici che nulla hanno a che vedere con il bene comune”.

“Da anni – si legge ancora nella nota – la comunità è costretta ad assistere ad un indecente teatrino in cui a rimetterci è il necessario ruolo di controllo che in un “paese normale” dovrebbe essere esercitato dall’opposizione. A Sassano tutto ciò viene negato nell’assoluta indifferenza dei più ritenendolo normale”. Di qui la composizione del comitato che vuole esprimere una forma di “dissenso civico” volta a “non consentire il raggiungimento del quorum ed a tentare di ripristinare le minime condizioni di confronto democratico e di gestione della cosa pubblica, intesa come bene comune e non di una ristretta cerchia di privilegiati”.

Top
Ti suggeriamo di leggere Homepage, Politica
giusi_petitti_cisl
Vallo, annuncio shock dei sindacati: ostetriche senza stipendio da dicembre

panetto_hashish1
Fermati ad un posto di blocco e trovati con la droga, due arresti | FOTO

marianna_morello
Teggiano, Marianna Morello è il nuovo vicesindaco.

Chiudi