Confetti Maxtris
Confetti Maxtris
In Primo Piano

II Categoria, dopo il Cicerale festeggia il Padula. Ecco la griglia play off

II Categoria, dopo il Cicerale festeggia il Padula. Ecco la griglia play off

Anche il campionato di II Categoria girone N ha la sua regina. E’ il Certosa di Padula che con una “manita” al Vibovilla conquista la promozione mettendo fine ad un torneo avvincente che ha visto avvicendarsi diverse squadre sul podio.

Anche il campionato di II Categoria girone N ha la sua regina. E’ il Certosa di Padula che con una “manita” al Vibovilla conquista la promozione mettendo fine ad un torneo avvincente che ha visto avvicendarsi diverse squadre sul podio. Il Sapri, battendo nel big match il Rofrano, conquista il secondo posto. Le due compagini accedono ai play off (il Rofrano affronterà il Sala Consilina, la vincente dovrà vedersela col Sapri). Fuori dagli spareggi il Buonabitacolo, quinta forza del campionato. La sconfitta interna dei valdianesi contro il Casal Velino (1 a 2), porta il distacco dalla seconda oltre i 10 punti e quindi, per regolamento, niente play off. In coda addio alla categoria per il Licusati, ritiratosi dal torneo.
RISULTATI

Buonabitacolo – Sporting Casalvelino 1-2

Certosa di Padula – Vibovilla 5-0

Licusati – Magorno 0-3

San Vito Sapri – Rofrano 2-1

Atena – Real Sangiovannese 3-0

Monte San Giacomo – Caselle in Pittari Calcio 0-0

Riposa Sporting Sala Consilina

CLASSIFICA

Padula 62

San Vito Sapri 59

Rofrano 56

Sporting Sala Consilina 47

Buonabitacolo 44

Atena 34

Sporting Casalvelino 32

Monte San Giacomo 31

Vibovilla 27

Real Sangiovannese 25

Caselle in Pittari 15

Magorno 8

Licusati Italo Cammarano 8

A differenza del girone N, nel raggruppamento M i giochi sono fatti già da tempo: il Cicerale ha festeggiato il ritorno in “Prima” già da diverse settimane e nonostante la sconfitta interna col Futani chiude a +9 sulla seconda, il Novi Velia. Quest’ultima, visto il distacco dalla quinta, l’Oleastrum, non disputerà il primo turno play off ma giocherà direttamente la finale contro la vincente tra Acciaroli (vittorioso 3 a 0 col Felitto) e Futani. Anche in coda i giochi erano già fatti da tempo con il Santa Maria di Castellabate retrocesso con soli 10 punti conquistati.

RISULTATI

Acciaroli – Felitto 3-0

Acquavella – Santa Maria 6-0

Aquara – Atletico Pisciotta 3-2

Atletik Torchiara – Haereditas 4-1

Cicerale – Futani 3-4

Oleastrum – Laurino 4-0

Pattano – Novi Velia 1-1

CLASSIFICA

Cicerale 63

Novi Velia 54

Acciaroli 52

Futani 51

Oleastrum 44

Pattano 43

Atletico Pisciotta 39

Felitto 30

Acquavella 29

Aquara 26

Atletik Torchiara 26

Laurino 24

Haereditas 20

Santa Maria 10

Correlati

Popolari

Top