De Luca ad Agropoli: "cambierò tutto" - Info Cilento
Montella Prisma Arredo
Casa San Pio
Caseificio Campolongo
Plasticart
Homepage

De Luca ad Agropoli: “cambierò tutto”

comizio_deluca

AGROPOLI. Ha riassunto il suo programma elettorale, ripercorso i temi principali della campagna elettorale e ringraziato Franco Alfieri per aver fatto un passo indietro, accettando di non candidarsi al consiglio regionale. Questi alcuni degli argomenti che il candidato governatore della Regione Campania, Vincenzo De Luca, ha trattato ieri ad Agropoli, nel primo comizio in piazza di questa campagna elettorale.

De Luca ad Agropoli: “cambierò tutto”

AGROPOLI. Ha riassunto il suo programma elettorale, ripercorso i temi principali della campagna elettorale e ringraziato Franco Alfieri per aver fatto un passo indietro, accettando di non candidarsi al consiglio regionale. Questi alcuni degli argomenti che il candidato governatore della Regione Campania, Vincenzo De Luca, ha trattato ieri ad Agropoli, nel primo comizio in piazza di questa campagna elettorale. Centinaia di persone hanno risposto presente all’invito del sindaco Alfieri a partecipare all’evento per manifestare l’appoggio del territorio a De Luca. L’affluenza c’è stata nonostante la delusione per la mancata candidatura del primo cittadino agropolese che ancora una volta, dal palco, ha ribadito la vicinanza all’ex sindaco di Salerno. “Hanno cercato di fermarlo in tutti i modi”, ha detto Alfieri, che poi citando Battisti ha detto: “come si può pensare che uno scoglio possa arginare il mare? Enzo deve vincere e diventare la guida del Mezzogiorno a dispetto di un Governo che ha cancellato il sud dalle sua agenda”.

Preso il microfono De Luca ha avuto parole di elogio per il sindaco, ha parlato di “fiducia e rispetto” verso un dirigente del partito che ha accettato di farsi da parte “togliendo alibi a chi ci avrebbe aggredito”. Poi il candidato governatore del centro sinistra ha ripercorso i punti principali della campagna elettorale, soffermandosi in particolare sui problemi che sta vivendo il Cilento: i trasporti, la sanità, la viabilità e lo sviluppo turistico che permetterà di garantire nuovi  posti di lavoro, una delle priorità per la Regione. Non sono mancate, inoltre, dure stoccate al rivale Stefano Caldoro (“sono loro i veri impresentabili”).

“Cambierò tutto” ha detto De Luca, annunciando ad una folla entusiasta l’intenzione di riaprire l’ospedale di Agropoli e di impegnarsi entro i primi mesi di Governo regionale a riparare tutte le strade del Cilento. “Per quello che ha fatto Caldoro qui non deve prendere neanche un voto”, ha detto De Luca ribadendo un concetto già espresso dal sindaco Alfieri.

Top
Ti suggeriamo di leggere Homepage, Politica
corrivillammare2015
Giorgio Mario Nigro si aggiudica la “CorriVillammare”

carabinieri_auto1
Fermati a bordo di un’auto rubata, denunciati quattro zingari

cannalonga_calcio
Calcio, Cannalonga in Promozione, ma la classifica può essere riscritta

Chiudi