A Castellabate s'inaugura del sagrato della Chiesa di Sant’Antonio - Info Cilento
Montella Prisma Arredo
Casa San Pio
Caseificio Campolongo
Plasticart
Attualità

A Castellabate s’inaugura del sagrato della Chiesa di Sant’Antonio

castellabate_panorama
A Castellabate s’inaugura del sagrato della Chiesa di Sant’Antonio

CASTELLABATE. Domenica 3 maggio alle ore 19 si svolgerà la cerimonia di inaugurazione dei lavori di manutenzione straordinaria per il rifacimento del sagrato antistante la Chiesa di Sant’Antonio nella frazione Lago di Castellabate e la consegna dei lavori per il secondo lotto della strada comunale Lago-Alano.

I lavori di riqualificazione del sagrato sono stati eseguiti dall’Amministrazione comunale, d’intesa con la Parrocchia di Sant’Antonio. Lo spazio è stato ripavimentato e provvisto di fioriere e arredo urbano, con la messa a dimora di piante di ulivo e fiori di stagione. L’intervento, finanziato con fondi comunali, ha un importo complessivo di 21.594 euro, di cui 16.651 per i lavori al netto del ribasso offerto dalla ditta aggiudicatrice.

«Abbiamo riqualificato uno spazio utile ai fedeli che può essere anche un luogo di aggregazione per i nostri concittadini e i turisti, come già fatto per Piazza Madre Teresa di Calcutta – spiega l’assessore ai Lavori pubblici Costabile Nicoletti – È un lavoro che ha comportato una spesa contenuta, ma con un grande risultato a beneficio della collettività».

I lavori per il secondo lotto della strada comunale Lago-Alano prevedono, invece, la messa in sicurezza della sede viaria, con allargamenti su aree private. Il progetto ha un importo complessivo di 200.000 euro, di cui 126mila per i lavori al netto del ribasso d’asta.

«Si tratta di un’arteria che negli ultimi anni è diventata strategica e molto frequentata perché collega velocemente la provinciale 267 con la frazione Lago – prosegue l’assessore – A breve inizieremo i lavori anche per la tanto attesa realizzazione di un marciapiede lungo la provinciale 237, da Corso Beato Simeone fino al termine di Viale Francesco Niglio, grazie a un cofinanziamento regionale».

Top
Ti suggeriamo di leggere Attualità, Homepage
casigliano_vestizione1
Casigliano , la “Madonna del Rosario” una tradizione che non teme lo scorrere del tempo

Elezioni-comunali
Comunali: oggi scade il termine per la presentazione delle liste

alfieri_deluca
Regionali: Alfieri incontra i suoi sostenitori

Chiudi