ANTEPRIMA: ecco le Bandiere Blu 2015, risultati sorprendenti
Spazio Disponibile
Spazio Disponibile
Spazio Disponibile
Hard and Soft House
Scuola Nuova
Attualità

ANTEPRIMA: ecco le Bandiere Blu 2015

Bandiere-Blu

ROMA. La Fee assegnerà soltanto a metà maggio la prestigiosa Bandiera Blu ma i tour operator hanno già la certezza delle località che verranno premiate. La Provincia di Salerno si conferma una delle più virtuose d’Italia. Nel Cilento ancora una volta esclusioni eccellenti.

ANTEPRIMA: ecco le Bandiere Blu 2015

ROMA. La Fee assegnerà soltanto a metà maggio la prestigiosa Bandiera Blu ma i tour operator hanno già la certezza delle località che verranno premiate. La Provincia di Salerno si conferma una delle più virtuose d’Italia. Nel Cilento ancora una volta esclusioni eccellenti.

Le Bandiere Blu saranno consegnate soltanto a metà maggio, fino ad allora c’è il massimo riserbo sulle località premiate ma alcuni tour operator hanno già formalizzato dei pacchetti di viaggio per le località italiane che otterranno il riconoscimento Fee. Secondo le prime indiscrezioni dovrebbero essere premiate duecentoquarantotto spiagge italiane con nove new entry rispetto all’edizione passata. Sarebbero invece cinque i tratti costieri che uscirebbero dalla lista, tutti del Meridione (Marina di Gioiosa Jonica, Amendolara e Cariati in Calabria, Scanno in Abruzzo e Pozzallo in Sicilia).

La Campania, invece, confermerebbe i tredici vessilli: due in Provincia di Napoli (Massa Lubrense e Anacapri) e i restanti nel salernitano. Si tratta di Positano, Agropoli, Castellabate, Montecorice, con Agnone e Capitello, Pollica, con Acciaroli e Pioppi, Casal Velino, Ascea, Pisciotta, Centola-Palinuro,Vibonati e Sapri. Nessuna menzione per Capaccio che ormai da tre anni compie tutte procedure le necessarie per ottenere la Bandiera Blu della Fondazione per l’educazione ambientale. Ad incidere negativamente sulla mancata assegnazione del vessillo sarebbero cause esterne, come la presenza di numerosi corsi d’acqua che sfociano lungo la costa. Tra le località escluse anche Scario di San Giovanni a Piro e Camerota.

Ti suggeriamo di leggere

Top
Altro... Attualità, In Primo Piano
Mezzo Cilento resta a secco, ecco la mappa dei disagi

Shock nel salernitano: violentava le figliastre, arrestato

In auto con la droga, arrestato 25enne

Chiudi