Al via il torneo nazionale di calcio giovanile “Benvenuti al Sud” - Info Cilento
Montella Prisma Arredo
Casa San Pio
Caseificio Campolongo
Plasticart
Homepage

Al via il torneo nazionale di calcio giovanile “Benvenuti al Sud”

calcio_giovanile

CASTELLABATE. Prende il via domani il torneo nazionale di calcio giovanile “Benvenuti al Sud”. Dal 1 al 3 maggio, infatti, il comune, reso celebre proprio dalla pellicola cinematografica con Siani e Bisio, ospiterà quaranta scuole calcio, provenienti da diverse regioni d’Italia.

Al via il torneo nazionale di calcio giovanile “Benvenuti al Sud”

CASTELLABATE. Prende il via domani il torneo nazionale di calcio giovanile “Benvenuti al Sud”. Dal 1 al 3 maggio, infatti, il comune, reso celebre proprio dalla pellicola cinematografica con Siani e Bisio, ospiterà quaranta scuole calcio, provenienti da diverse regioni d’Italia.

L’evento è stato organizzato dalla Polisportiva Santa Maria in collaborazione con l’associazione Sud Eventi, leader in Campania nel turismo sportivo, e con il patrocinio del comune di Castellabate. Il torneo è riservato alle categorie Pulcini, Giovanissimi ed Esordienti. Le partite si disputeranno al campo sportivo Antonio Carrano di Santa Maria di Castellabate ed alla struttura Angelo Vassallo di Pollica. Le società partecipanti sono: Asd Quercia Bari, U.S. Meta, Aurelia Nautica Roma, Sant’Agnello, Vigor Velina, Csi Angri 1983, Polisportiva Nike Salerno, Vis Aurelia Roma, Scuola Calcio E.Berardi, Accademia Calcio Sibilla Avellino e Santa Maria Assunta Pompei. “Questo torneo, nato in collaborazione con la società giallorossa, – spiega Nello Malafronte, presidente della Sud Eventi, – coniuga sport e turismo. Notevoli sono, infatti, anche le ricadute turistiche legate alla manifestazione sportiva con numerose prenotazioni da parte anche delle famiglie che accompagnano i giovani calciatori alla scoperta della perla del Cilento”. Il programma della manifestazione prevede lo svolgimento delle fasi eliminatorie tra venerdì e sabato, mentre domenica mattina si disputeranno le finali al campo sportivo A.Carrano. “I giovani sono al centro del progetto della Polisportiva. – concludono i tecnici Alberico Guariglia e Domenico Giannella – Questo evento rappresenta, infatti, uno straordinario strumento di aggregazione per i giovani, ma anche un veicolo di promozione per il nostro splendido territorio”.

Top
Ti suggeriamo di leggere Homepage, Sport
Bandiere-Blu
ANTEPRIMA: ecco le Bandiere Blu 2015

rubinetto_a_secco
Mezzo Cilento resta a secco, ecco la mappa dei disagi

violenza_minori
Shock nel salernitano: violentava le figliastre, arrestato

Chiudi