Sapri, al via i lavori di demolizione della scuola di via Kennedy | FOTO - Info Cilento
Montella Prisma Arredo
Casa San Pio
Caseificio Campolongo
Plasticart
Attualità

Sapri, al via i lavori di demolizione della scuola di via Kennedy | FOTO

scuola_kennedy_sapri1
Sapri, al via i lavori di demolizione della scuola di via Kennedy | FOTO

SAPRI. Sono iniziati i lavori di demolizione dell’edificio che ospitava la Scuola Elementare di via Kennedy del plesso di “Santa Croce. La scelta progettuale dell’abbattimento e ricostruzione si è resa necessaria a causa di una serie di perizie che hanno stabilito che l’adeguamento ai criteri di antisismicità e sicurezza della costruzione sarebbe risultato molto più dispendioso e avrebbe richiesto tempi molto più lunghi rispetto alla sua demolizione e ricostruzione ex novo. Al suo posto verrà edificata una nuova e moderna scuola elementare/materna in grado di ospitare tutti gli spazi necessari alla didattica. “Terminata la demolizione – spiega il sindaco di Sapri Giuseppe Del Medico – inizierà la costruzione della nuova scuola. La nuova scuola sarà costruita con i più moderni standard di sicurezza e antisismicità e con i criteri della bioedilizia, con grande attenzione all’efficienza energetica e quindi con costi di manutenzione più bassi. Il progetto è stato pensato – aggiunge l’assessore ai llpp Giuseppe Ricciardi- per realizzare un campus scolastico grazie all’integrazione dell’edificio che ospita le scuole medie dove a breve inizieranno anche i lavori del PON per circa 300.000,00 euro per la realizzazione dei laboratori al piano seminterrato e di efficientamento energetico. “Abbiamo fatto un sforzo enorme, per utilizzare al meglio le risorse dell’accellerazione della spesa messi a disposizione dalla Regione Campania, in meno di 360 gg si è passati dal progetto alla esecuzione dei lavori-conclude il Sindaco- attraverso un percorso tecnico/amministrativo molto complesso (anche vincendo un ricorso al TAR) gestito con la massima trasparenza e professionalità dai tecnici del Comune. Un’opera pubblica di circa 3,5 milioni di euro di fondamentale importanza per il futuro della nostra Città e dei nostri ragazzi”

Top
Ti suggeriamo di leggere Attualità, Homepage
gioi_centro
Un libro al mese, a Gioi torna la rassegna culturale

rubinetto
Camerota senz’acqua per la giornata di oggi

forestale_camerota1
Furto di legna, nuovo blitz della forestale

Chiudi