Agropoli, la corsa verso il secondo posto riparte da Marcianise - Info Cilento
Montella Prisma Arredo
Casa San Pio
Caseificio Campolongo
Plasticart
Homepage

Agropoli, la corsa verso il secondo posto riparte da Marcianise

Agropoli saluto ai tifosi
Agropoli, la corsa verso il secondo posto riparte da Marcianise

SERIE D – Saranno cinque finali quelle che l’Agropoli disputerà da qui alla fine della stagione, partite difficili, quasi tutte. Calendario più facile quello del Rende che però tra due settimane arriverà ad Agropoli per una sfida dal sapore decisivo. 

DSCF3274

Il tecnico dell’Agropoli Pino Rigoli

La rincorsa al secondo posto dell’Agropoli riparte da Marcianise, i delfini domenica saranno impegnati nella prima delle tre trasferte che la attendono fino alla fine del campionato. Per l’antagonista principale, ovvero il Rende, domenica ci sarà un impegno tutt’altro che insormontabile visto che i calabresi ospiteranno il Montalto penultimo in classifica e con pochissime chance di tirarsi fuori dalla zona “rossa”. Da ricordare, doverosamente, che domenica scorsa il Torrecuso si è definitivamente escluso dai giochi non presentandosi ad Agrigento, i sanniti distano quattro punti dal duo Agropoli Rende ma più che altro bisogna vedere quanta voglia hanno di giocare questo finale di stagione. Stesso discorso per Neapolis e Frattese, altre due squadre che conoscono benissimo la scarsa valenza della lotteria dei playoff e quasi quasi fanno a gara per restarne fuori (e forse hanno anche ragione).

A cinque turni dalla fine proviamo ad analizzare adesso il percorso di Agropoli e Rende dando ad ogni sfida un coefficiente di difficoltà (in stampatello le gare in trasferta):

30^ giornata:
MARCIANISE – AGROPOLI (difficolta 5)
Rende – Montalto (difficoltà 1)
Visto così il turno è assolutamente favorevole ai calabresi che proprio nell’ultimo turno hanno espugnato il terreno campano di Marcianise con una rete di Zangaro ad un quarto d’ora dalla fine. Vincere per l’Agropoli significherebbe molto avendo la certezza di non staccarsi dal Rende in un momento così importante della stagione.

31^ giornata:
Agropoli – Rende (scontro diretto)
Molto ovviamente si deciderà al “Guariglia” quando le due compagini s’incontreranno al “Guariglia” di Agropoli. Per i delfini c’è la fortuna di giocarsi lo scontro diretto in casa ricordando infine che all’andara il Rende s’impose 1-0.

32^ giornata:
N. GIOIESE – AGROPOLI (difficoltà 5)
Rende LEONFORTESE (difficoltà 2)
Il 32esimo turno è un altro grande scoglio per l’Agropoli che scenderà in campo a Gioia Tauro. I calabresi attualmente sono due punti sopra la zona playout quindi tutto da pensare che a tre giornate dalla fine saranno alla caccia di punti utili per la salvezza diretta. Il Rende invece ospita la Leonfortese che quel giorno sarà già bella e salva, inutile aggiungere altro…

33^ giornata:
MONTALTO – AGROPOLI (difficoltà 1)
DUE TORRI – RENDE (difficoltà 2)
Nonostante le sfide in trasferta questo sembrerebbe, almeno sulla carta, un turno facile per entrambi. Montalto già retrocesso e Due Torri bello e salvo, forse però i siciliani vorranno chiudere in bellezza la stagione davanti al pubblico di casa. Su questo può puntare l’Agropoli, o meglio sperare…

34^ giornata:
Rende – Akragas (difficoltà 1)
Agropoli – Noto (difficoltà 3)
Ultimo turno per tutti ma il Rende affronterà l’Akragas già in Lega Pro mentre l’Agropoli probabilmente dovrà lottare contro il Noto alla ricerca di punti salvezza. La speranza a questo punto è che i granata arrivino al “Guariglia” già salvi.

Tirando dunque le somme la somma dei coefficienti di difficoltà per l’Agropoli è 14 mente per il Rende “solo” 6. In virtù del nostro piccolo giochino con il calendario il percorso più ostico dovrebbe averlo l’Agropoli ma ovviamente sarà il campo a dire l’ultima parola. L’unica certezza è che questo finale di stagione sarà probabilmente ancor più emozionante di quello dello scorso campionato perchè indubbiamente i delfini hanno ancora più chance di giocare un ruolo da assoluti protagonisti con la possibilità di riscrive, dopo solo un anno di distanza, il punto più alto della storia della società.

Top
Ti suggeriamo di leggere Homepage, Sport
carabinieri_incidente
Incidente nei pressi dell’uscita di Agropoli Sud

traffico_sp45
Pasquetta, code sulle strade del rientro

Le_strade_della_mozzarella
Paestum, il 13 e 14 aprile ritorna “Le strade della mozzarella”

Chiudi